Condividi
Condividi in:

Come dimagrire in palestra

Passo per passo
 
Come dimagrire in palestra

Ti sei iscritto in palestra per dimagrire? È un grande passo perché se vuoi perdere peso è essenziale abbinare una dieta sana e povera di grassi con l'esercizio frequente. La palestra è uno spazio perfetto in cui puoi fare attività cardiovascolari e tonificare i muscoli, oltre a poter partecipare a lezioni guidate più amene e divertenti. In questo articolo di unCome ti mostriamo come dimagrire in palestra indicandoti le migliori opzioni per bruciare quei chili di troppo. Mettiti in forma da subito!

Potrebbe interessarti anche: Come allenarsi in palestra
Istruzioni:
1

La prima cosa e la più importante per riuscire a dimagrire in palestra è non perdere la motivazione. Molte persone quando iniziano a fare una routine di allenamento tendono ad aspettarsi dei risultati visibili sin dalle prime settimane e ciò è molto difficile perché tutto dipende dallo stile di vita che hai condotto finora e dalle abitudini alimentari che segui quotidianamente.

Pertanto, è importante sapere che gli effetti visibili dello sport iniziano a manifestarsi dopo tre mesi, purché sia costante e scommetta su delle abitudini salutari. In questo articolo di unCome ti diamo una serie di consigli per poter essere motivato facendo esercizio.

2

Inoltre, non potrai dimagrire se vai in palestra in modo intermittente e non sei costante con il tuo allenamento. Tieni presente che, per poter vedere i risultati dell'esercizio, come minimo devi andare 3 giorni a settimana; se vai solo due volte o un giorno tieni presente che il corpo quasi non noterà lo sport e non servirà a molto. Pertanto, segnati degli orari fissi per andare 3 giorni a settimana e riuscire, così, a perdere i chili in eccesso.

Minimo 3 giorni ma massimo 5, pensa che il corpo deve riposare per poter recuperare e riuscire, così, a rinforzare i muscoli. È controproducente andare 7 giorni a settimana in palestra perché non permetti al corpo di assimilare l'esercizio fisico e potresti subire sovraccarico. In questo articolo ti mostriamo in maniera dettagliata la frequenza per andare in palestra.

 

3

Un altro trucco per riuscire a dimagrire in palestra è cominciare l'allenamento con gli esercizi di forza e finire con quelli aerobici. Sì, sappiamo che da sempre si sostiene l'ordine opposto ma la verità è che per sfruttare al massimo la combustione di grasso che si ottiene con gli esercizi cardiovascolari, dobbiamo iniziare con la forza. Ti mostriamo il perché:

Nel corpo si conserva glucosio (zucchero) che proviene dagli alimenti che ingeriamo. Queste riserve si trovano nei muscoli e nel fegato, pertanto se cominciamo l'allenamento esercitando i muscoli riusciamo a consumare queste riserve e, pertanto, a sfruttare l'energia.

Dopo, finiremo con l'esercizio aerobico con cui riusciremo, non a sfruttare l'energia del glucosio ma a incidere direttamente sulle riserve di grasso che abbiamo immagazzinate. Pertanto, sfruttiamo molto di più l'esercizio e riusciamo a bruciare più grassi.

4

Pertanto e continuando con quanto appena detto al punto precedente, una buona routine di allenamento si dividerebbe in queste fasi:

  • 1. Iniziamo con 5 minuti di allungamenti corporali
  • 2. Continuiamo con una sessione di esercizi di forza e muscolatura
  • 3. A seguire faremo le attività cardiovascolari
  • 4. Terminiamo con lo stretching per prevenire gli infortuni
5

Un altro errore nella concezione di fare sport per dimagrire è che molte volte si ritiene che solo facendo esercizio aerobico si riesce a perdere peso. Come già detto, questo è un errore poiché la migliore combinazione che puoi fare è quella che mescola il cardio con la forza. Il motivo è semplice: quando guadagni massa muscolare riesci ad accelerare il metabolismo poiché più muscoli hai e più calorie si consumano quotidianamente.

6

Per sfruttare al massimo il tempo passato in palestra, c'è un altro trucco che vale la pena conoscere ed è, quando farai esercizi cardiovascolari, combinare diverse intensità. Pensa che il corpo si abitua molto rapidamente e se abitualmente fai 30 minuti di cyclette con la stessa intensità, alla fine, non brucerai calorie.

È meglio abbinare momenti più tranquilli con altri più intensi per far sì che il corpo sia attivo tutto il tempo e non si abitui alla routine. Per cui nelle lezioni di spinning si fanno tanti sprint: perché il segreto per perdere peso è abbinare le intensità.

7

Continuando con quanto appena detto, devi sapere che lo stesso vale per gli esercizi di muscolatura: il corpo si abitua al peso e, alla fine, smette di aver bisogno di tanta energia per far quel movimento. Pertanto, è importante notare come reagisce il corpo dinanzi al peso e, quando senti già di non fare sforzo, aumentare la quantità che sollevi. In questo modo, il tuo corpo non sarà abituato e riuscirai sempre a farlo lavorare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come dimagrire in palestra, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Fitness.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come dimagrire in palestra

Ti è piaciuto l'articolo?

Come dimagrire in palestra
1 di 6
Come dimagrire in palestra