Quali sono i sintomi della laringite

Quali sono i sintomi della laringite
Immagine: women.thaiza.com

La laringite è il nome che riceve l'infiammazione o il rigonfiamento della laringe e delle corde vocali, causando normalmente la perdita lieve o grave della voce, la comparsa di raucedine e talvolta persino il blocco delle vie respiratorie. È una sindrome che può avere un carattere acuto o cronico ed è più frequente nei bambini minori di quattro anni che nei bambini di altre età o negli adulti. Anche se per laringiti lievi non c'è bisogno di un grande trattamento medico, è sempre opportuno consultare uno specialista per evitare problemi di salute di maggiore gravità. Nel presente articolo di unCome, ti illustriamo quali sono i sintomi della laringite affinché tu possa riconoscere questa patologia.

Passi da seguire:
1

La laringe contiene le corde vocali e quando queste si infiammano, uno dei primi sintomi che compaiono è la raucedine. Si verifica un cambiamento della voce, la quale diventa sempre più bassa e rauca. Inoltre, man mano che passano le ore e avanza il giorno, la voce diventa sempre più debole, il che può provocare la perdita totale della voce, se non si riceve il trattamento adeguato. Nel nostro articolo Come curare l'afonia con rimedi casalinghi puoi trovare soluzioni che ti aiuteranno a recuperare la voce.

Immagine: www.lookfordiagnosis.com
2

A parte della raucedine, altri sintomi della laringite più comuni che presentano i pazienti che ne sono affetti sono i seguenti: tosse secca, mal di gola e senso di prurito o bruciore alla gola, congestione e linfonodi del collo infiammati.

3

Questi sintomi tendono a variare in funzione del grado di infiammazione della laringe e i segni dianzi indicati potrebbero anche essere accompagnati da febbre, nausea, vomiti, sensazione di mancanza d'aria e malessere in tutto il corpo.

4

Come abbiamo detto poc'anzi, la laringite è una sindrome più comune nei bambini che negli adulti. Ecco perché i genitori devono stare attenti ai sintomi che i piccoli manifestano, per rivolgersi immediatamente al medico se notano che il loro bambino emette rumori bruschi al respirare, come una specie di fischi, se ha difficoltà a respirare o a ingoiare e/o presenta febbre con temperatura superiore ai 39º.

5

La laringite può essere acuta, essendo questo il caso più frequente, e ha un processo di recupero rapido, oppure cronica, la quale si chiama così perché ha una durata superiore alle tre settimane, essendo spesso conseguenza di uno sforzo eccessivo della voce o di un'infezione locale. In ogni caso, dinanzi alla presenza di uno dei suddetti sintomi della laringite, è opportuno rivolgersi al medico affinché ti faccia un esame fisico e ti prescriva il trattamento più adeguato per il tuo caso specifico.

6

Ricorda che la laringite è estremamente contagiosa, soprattutto durante i primi giorni, e che si trasmette mediante le secrezioni respiratorie, gli starnuti o la tosse. Onde accelerare la guarigione, è auspicabile riposare la voce, evitare gli ambienti secchi o molto caricati, lavarsi le mani con frequenza e mantenersi molto bene idratati.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i sintomi della laringite, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.