Quali sono i sintomi del soffio al cuore

Quali sono i sintomi del soffio al cuore

Il soffio cardiaco è una condizione di cui si parla quando il cuore di una persona produce un battito anormale che suona come una sorta di sussurro o sibilo a ogni battito. Ciò è dovuto a un flusso del sangue irregolare quando passa attraverso le valvole o i vasi sanguigni del cuore. È importante sapere che questa condizione può essere congenita o può svilupparsi con l'età. Inoltre, ci sono tipi di soffio considerati inoffensivi:sono comuni nei bambini e scompaiono con la crescita; al contrario, ci sono soffi significativi che sono spesso sintomo di un altro problema cardiaco più grave. Per chiarire tutti i dubbi in merito a tale condizione, in questo articolo di unCome ti spieghiamo nel dettaglio quali sono i sintomi del soffio al cuore.

Passi da seguire:
1

I soffi innocui detti "soffi funzionali" o "soffi innocenti" non sono sintomo di una malattia grave e non necessitano di un trattamento specifico. Questo tipo di soffio, come abbiamo spiegato in precedenza, è comune nei più piccoli e, nella maggior parte dei casi, scompare man mano che crescono e diventano adulti.

2

Tuttavia, il soffio al cuore potrebbe anche essere determinato da malattie o patologie cardiache più gravi. In questo caso parliamo di "soffi cardiaci anormali", che possono essere causati da anomalie strutturali nelle valvole cardiache, dalla presenza di fori anormali nella struttura del cuore, da anomalie strutturali del muscolo del cuore, da infezioni alle valvole, nonché da altri problemi congeniti come, per esempio, un restringimento aortico.

3

Nel caso di "soffio cardiaco anormale" il paziente può presentare sintomi o meno, pertanto la diagnosi del soffio al cuore, generalmente, avviene mediante visita medica in cui lo specialista, attraverso uno stetoscopio, ausculterà i rumori cardiaci.

4

Oltre ad auscultare il paziente, lo specialista può determinare se soffre di un soffio cardiaco anormale o di cardiopatia per la presenza di uno dei seguenti sintomi:

  • Accelerazione nella respirazione o difficoltà a respirare.
  • Colorito bluastro della pelle, soprattutto in labbra e polpastrelli delle dita (cianosi).
  • Dolore al petto.
  • Vene del collo distese.
  • Presenza di palpitazione, ovvero battiti rapidi o irregolari.
  • Gonfiore o ritenzione idrica.
  • Intolleranza all'esercizio fisico.
  • Stanchezza eccessiva.
  • Ritardo nello sviluppo se si tratta di bambini.
5

Se avverti o presenti questi sintomi è importante sottoporsi a un'accurata visita medica. Per eseguire la diagnosi, lo specialista ausculta il busto del paziente mediante un apparecchio denominato stetoscopio, che permette di determinare il tipo di soffio. Il medico, inoltre, può prescrivere ulteriori esami come: una radiografia toracica, un elettrocardiogramma o un'ecocardiografia.

6

Oltre a conoscere i sintomi del soffio al cuore, è importante sapere gli accorgimenti che possono aiutarci a prevenire complicazioni e malattie cardiovascolari.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i sintomi del soffio al cuore, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.