Condividi
Condividi in:

Quali sono i benefici della rodiola

Quali sono i benefici della rodiola

La rodiola, conosciuta anche come Rhodiola rosea, è una pianta adattogena i cui benefici risultano essere molto utili per contrastare la depressione lieve, l'ansia e la stanchezza cronica. Con il termine adattogeno, si definisce la capacità di aumentare la resistenza dell'organismo allo stress. Infatti, diversi studi scientifici, confermano che le radici di questa pianta svolgono un'azione antistress che migliora le capacità di memoria e di apprendimento. Lo stress è un fattore inevitabile nella vita di ogni giorno, e se non viene contrastato, può portare gravi conseguenze alla salute fisica e mentale delle persone. Fortunatamente, la natura ci offre molti rimedi utili, tra i quali questa fantastica pianta.

In questo articolo di unCOME ti elenchiamo quali sono i benefici della rodiola e quando utilizzarla.

Potrebbe interessarti anche: I benefici della moringa

Origini storiche della rodiola

La Rhodiola rosea vanta una storia leggendaria, in quanto già nell'anno 77 d.C. viene documentato il suo utilizzo medico in Grecia. Un altro popolo che ne fece grande uso, furono i vichinghi, che la usavano per ridurre la stanchezza e migliorare così le proprie prestazioni in battaglia. Tanto in passato quanto oggi, la rodiola viene molto utilizzata in Asia Centrale (specialmente in Siberia), dove gli abitanti preparano un tè con la pianta come rimedio per il raffreddore e per l'influenza. Dopo questa parentesi storica sull'utilizzo di questo importante adattogeno, è giunta l'ora di soffermarci sulle sue proprietà.

Benefici principali

Vediamo quali sono i benefici della rodiola:

  • migliora le capacità di resistenza e di recupero durante e dopo l'esercizio fisico;
  • contrasta depressione e ansia grazie alla produzione di serotonina e di dopamina;
  • fortifica le prestazioni mentali riducendo la stanchezza e aumentando la memoria;
  • riduce i livelli di cortisolo, conosciuto anche come l'ormone dello stress;
  • migliora la risposta immunitaria di fronte alle malattie.

Benefici secondari

Oltre ai benefici principali, su cui sono stati effettuati maggiori studi scientifici, l'assunzione di rodiola apporta numerosi benefici secondari, tra cui:

  • aiuta a dimagrire aumentando l'eliminazione dei grassi e riducendo l'appetito;
  • combatte l'insonnia, in quanto l'abbassamento dei livelli di cortisolo provoca rilassamento;
  • aumenta il desiderio sessuale in quanto ha proprietà afrodisiache;
  • elimina i radicali liberi grazie alla sue proprietà antiossidanti;
  • contrasta il Parkinson perché aumenta la produzione di dopamina.

Possibili controindicazioni

La rodiola è una pianta abbastanza sicura dal punto di vista tossicologico, ma non essendoci sufficienti studi al riguardo, si sconsiglia l'assunzione di questa sostanza a:

  • persone con disturbi cardiaci;
  • donne in gravidanza;
  • donne in fase di allattamento;
  • persone in cura con farmaci, in quanto potrebbe inibirne gli effetti.

UnCome vi raccomanda di consultare il medico prima di iniziare ad assumere la rodiola.

Posologia

La dose consigliata dipende dal tipo di prodotto acquistato, perciò è meglio seguire le indicazioni riportate sull'etichetta. Comunque, in genere, la dose media oscilla tra i 100-200 milligrammi al giorno, da dividere tra pranzo e cena. I benefici iniziano ad avvertirsi qualche settimana dopo l'inizio del trattamento, che può durare anche diversi mesi.

Dove acquistarla

Essendo un prodotto naturopatico, la rodiola non ha bisogno di ricetta per essere acquistata, cosa che la rende facilmente reperibile. La si può acquistare in erboristeria, in farmacia, in para-farmacia o addirittura in alcune tipologie di supermercati. Come la posologia, il prezzo è variabile, comunque in media una confezione costa dai 10 ai 20 euro.

Conclusioni

La Rhodiola rosea è un adattogeno fantastico: offre numerosi benefici ed è controindicato solo in alcuni casi specifici. È senz'altro uno dei migliori rimedi naturali per contrastare la stanchezza fisica, la mancanza di concentrazione e l'ansia generalizzata. Inoltre, risollevando il tono dell'umore e contrastando lo stress, è un'ottima risorsa per aumentare considerevolmente il nostro rendimento fisico e mentale.

Se ti è piaciuto questo articolo è molto probabile che ti possa interessare anche la lettura di cos'è la melatonina.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i benefici della rodiola, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali ed integratori.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Quali sono i benefici della rodiola

Molto utile

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Quali sono i benefici della rodiola
1 di 4
Quali sono i benefici della rodiola