Condividi
Condividi in:

Quali sono gli alimenti che ingrassano di più

Quali sono gli alimenti che ingrassano di più

Se stai pensando di adottare uno stile di vita sano senza seguire una dieta rigorosa, devi sapere che vi sono una serie di alimenti che ingrassano più di altri. È importante che, prima di pianificare le nuove abitudini alimentari, tu sappia che cosa puoi includere nella tua dieta e cosa è invece meglio scartare una volta per tutte se vuoi evitare di ingrassare.

Su unCome ti spieghiamo quali sono gli alimenti che ingrassano di più e sono meno consigliati per uno stile di vita sano; scoprirli!

Pietanze di fast-food o confezionate

Mangiare in un fast-food o consumare pietanze confezionate acquistate al supermercato sono abitudini da abbandonare; perché? Innanzitutto, perché il cibo dei fast-food è composto da ingredienti con un elevato apporto calorico e pochi nutrienti; inoltre, i prodotti chimici che contiene (come esaltatori di sapidità, conservanti, ecc.) ne aumentano le calorie diminuendone, al contempo, l'apporto nutritivo.

Lo stesso avviene per le pietanze confezionate dei supermercati: i condimenti e gli ingredienti con cui sono preparate fanno sì che i grassi e le calorie siano molto elevati, senza però aumentarne l'apporto nutritivo che è, in realtà, decisamente basso. In poche parole: mangiando questi piatti stai assimilando grassi ma non alimentazione vera e propria.

Le patatine fritte

Uno degli alimenti che ingrassano di più sono le patatine fritte, che vengono cotte mediante la disidratazione del tubero e il suo successivo assorbimento di grassi. Questo processo, imprescindibile per preparare le patatine fritte, le porta a contenere una gran quantità di calorie che si trasformano poi in idrati raffinati e grassi.

Attraverso la disidratazione, infatti, l'acqua delle patate evapora e, di conseguenza, il tubero assorbe tutti i grassi dell'olio fritto. Per questo motivo, se vuoi seguire una dieta sana, evita tanto le patatine fritte, quanto le patatine confezionate, il cui procedimento di preparazione è lo stesso e che, inoltre, contengono additivi supplementari per la conservazione.

In generale, con la frittura gli alimenti assorbono alte proporzioni del grasso dell'olio, pertanto anche un alimento sano come ad esempio il petto di pollo, se viene fritto, diventa una bomba calorica. Sostituisci la frittura con metodi di cottura più sani come quella alla piastra, al forno o al vapore, noterai la differenza!

Salse

Un'altra abitudine che devi abbandonare completamente se vuoi seguire una dieta sana e a basso contenuto calorico è l'uso di salse e sughi. Quando la gente dice che la pasta ingrassa commette un grave errore, poiché la pasta da sola non ingrassa affatto: ciò che fa sì che le sue calorie aumentino sono le salse e i sughi con cui siamo soliti condirla.

Lo stesso avviene al contrario: pensare che un'insalata non sia calorica perché ha solo verdure è un grave errore, perché se la condisci con salsa allo yogurt, anche l'insalata fa ingrassare. Come vedi, ciò che ingrassa sono le salse perché sono elaborate con ingredienti ad alto apporto calorico (come panna liquida, molto olio, grassi, ecc.).

Pertanto, se vuoi mangiare senza ingrassare, evita al massimo il consumo di qualsiasi tipo di salsa: opta piuttosto per un po' di olio d'oliva o per il limone e gustati piatti buoni e ipocalorici.

Bibite analcoliche zuccherate

Le bibite analcoliche sono un altro alimento che fa ingrassare, perché composte soprattutto da zuccheri e caffeina. Quindi ricordati, se vuoi seguire una dieta sana, di bandire le bibite zuccherate, poiché apportano soltanto calorie e grassi al tuo corpo, senza nessuna sostanza nutritiva utile. Sappi inoltre che alcune bibite analcoliche danneggiano le ossa perché assorbono il calcio.

Quindi scordati delle bevande analcoliche zuccherate e opta per altre più nutritive, come il tè o i succhi verdi.

Carni rosse

Vitello, maiale, manzo e molte altre sono definite carni rosse e sono caratterizzate da un alto contenuto di grassi saturi che, chiaramente, fanno ingrassare se consumati in grandi quantità. È quindi consigliabile sostituire questi prodotti con le carni magre come quelle di tacchino o di pollo, molto saporite seppur con un basso contenuto di calorie.

Alle rosse appartengono anche gli insaccati e le salsicce, poiché tra i loro ingredienti vi sono, oltre alla carne rossa, i conservanti, che vanno ad aumentare la quantità di grassi saturi che contengono. Il salame e la salsiccia nelle loro diverse preparazioni vanno eliminati dalla dieta se vuoi seguire una dieta a basso contenuto di grassi.

I prodotti da forno e le farine raffinate

I prodotti di pasticceria, come i croissant e le altre paste e pasticcini, si preparano usando la farina raffinata, uno degli ingredienti da evitare per il suo elevato apporto calorico. A questo gruppo appartengono anche i biscotti e il pane bianco, perché sono prodotti con farine bianche, raffinate e ad altro contenuto di zuccheri.

Tuttavia, non è vera la leggenda secondo cui il pane fa ingrassare. Come accade con le salse, non è il pane di per sé ad avere molte calorie, bensì il modo in cui lo consumiamo: intingendolo nelle salse, farcendolo con insaccati, eccetera.

Invece è vero che le farine raffinate sono preparate con zuccheri, contenenti un'elevata quantità di grassi saturi; pertanto, è meglio se tutti i carboidrati che consumi provengono dalle farine integrali, che contengono molte fibre che vengono assorbite lentamente, trasformandoli così in energia e non in grassi saturi.

Cioccolato

Il cioccolato è un ingrediente che, da solo, ha un alto apporto calorico. Molti hanno sostenuto che il cioccolato non ingrassa, poiché gli ingredienti che fanno veramente ingrassare sono il latte e gli zuccheri che gli vengono aggiunti; non è vero, il cioccolato puro ha molte calorie. Seppur siano meno rispetto a quello al latte o bianco, anche il cioccolato fondente ne contiene un'elevata quantità.

Per chiarirti le idee, ti forniamo una tabella specifica:

  • Cioccolato bianco: 566 kcal per ogni 100 grammi
  • Cioccolato al latte: 534 kcal per ogni 100 grammi
  • Cioccolato fondente: 520 kcal per ogni 100 grammi

Come vedi, nonostante quello puro sia meno calorico degli altri, è comunque uno degli alimenti che più ingrassano.

Succhi di frutta confezionati

I succhi preparati e confezionati sono altri prodotti alimentari che fanno ingrassare, perché contengono una grande quantità di zucchero. Consumarli in eccesso, infatti, può portare all'obesità; pertanto evita di berli e preparali tu stesso o sostituiscili con un frutto.

Su unCome ti spieghiamo Qual è la frutta che ingrassa meno, così saprai qual è la più adatta a te; ti forniamo inoltre alcune ricette di succhi perfetti da includere nella tua dieta.

Alcolici

L'alcol è un altro prodotto alimentare che fa ingrassare, perché contiene grandi quantità di zuccheri, soprattutto i liquori. Fra le bevande alcoliche, scegli sempre quelle con la quantità minore di gradi, perché più ne hanno, più fanno ingrassare.

Su unCome ti sveliamo alcune verità sulle calorie dell'alcol spiegandoti Quali sono gli alcolici che fanno ingrassare di più e Quali sono le bevande che fanno ingrassare meno.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono gli alimenti che ingrassano di più, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita salutare.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Quali sono gli alimenti che ingrassano di più

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Quali sono gli alimenti che ingrassano di più
1 di 10
Quali sono gli alimenti che ingrassano di più