Perché si produce l'ipotiroidismo

Perché si produce l'ipotiroidismo
Immagine: lymphoma.about.com

L'ipotiroidismo è uno dei disturbi più comuni della tiroide e compare quando questa ghiandola produce una quantità di ormoni tiroidei inferiore alla norma. Il calo nella produzione di tali ormoni produce una riduzione generale delle funzioni neuronali, metaboliche, cardiocircolatorie e digestive, in particolare. Credi di avere i i sintomi di questa patologia ma non ne conosci le cause? Continua a leggere quest'articolo di unCome e scopri perché si produce l'ipotiroidismo.

Passi da seguire:
1

Ogni caso è unico e, pertanto, vi sono varie ragioni che possono causare l'ipotiroidismo. Per questo motivo, la cosa più consigliabile è andare da uno specialista, fare delle prove e scoprire qual è la causa, per iniziare il miglior trattamento. In ogni caso, di seguito ti descriviamo i motivi più comuni per rispondere alla tua domanda perché si produce l'ipotiroidismo.

2

La causa più comune presentata nella maggior parte dei casi è l'affezione denominata tiroidite di Hashimoto. In questa patologia il corpo di chi la soffre non riconosce la tiroide come parte dell'organismo e la distrugge gradualmente tramite anticorpi che lo stesso sistema immunitario crea a questo scopo. In generale, la tiroidite di Hashimoto spesso colpisce, soprattutto, le donne di età superiore a 40 anni.

3

Un'altra delle cause dell'ipotiroidismo è quella congenita. In altre parole, il bambino nasce già con questa malattia o la sviluppa durante il periodo neonatale, poco dopo essere nato. Ciò accade per uno scorretto sviluppo della tiroide durante la gravidanza o la formazione scorretta degli ormoni tiroidei.

Immagine pixabay.com

4

La tiroidite postparto questa è un'altra delle cause più comuni che portano alla deficienza degli ormoni tiroidei. Di solito non presenta nessun segno clinico, fatto che ostacola la sua diagnosi. Normalmente, le donne che sviluppano questa patologia prima passano per uno stato di di ipertiroidismo e poi per l'ipotiroidismo. Normalmente la ghiandola della tiroide riprende le sue funzioni dopo un anno o anno e mezzo dopo il parto.

5

Le persone che sono state esposte a radioterapie sul collo per combattere il cancro hanno più probabilità di subire l'ipotiroidismo, perché questa è senza dubbio una delle cause più comuni. Inoltre, tutti coloro che hanno subito un espianto di una parte della ghiandola tiroidea, si trovano anche a rischio di sviluppare l'ipotiroidismo.

6

I trattamenti con litio e i farmaci antitiroidei sono tra le altre cause più comuni dell'ipotiroidismo. Tali medicinali paralizzano l'attività della tiroide e la creazione di ormoni tiroidei, provocando una deficienza della stessa che sfocia in questa patologia.

7

Avere una dieta povera o priva di iodio provoca inoltre la comparsa d'ipotiroidismo. Senza questa sostanza, la ghiandola non dispone del materiale necessario per la formazione di ormoni tiroidei, poiché questi si creano a partire dalla proteina chiamata tireoglobulina e dallo iodio. Pertanto, includere alimenti ricchi di iodio nella nostra dieta può aiutarci a prevenire questa patologia, purché lo facciamo in quantità moderate e consultando uno specialista.

8

Ricorda che è sempre meglio andare dal tuo medico affinché sia lui ad esaminare ed identificare la causa concreta e t'indichi perché si produce l'ipotiroidismo.

Immagine: novinky.com

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché si produce l'ipotiroidismo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.