Condividi
Condividi in:

È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?

È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?

La temperatura corporea consente di valutare l'efficienza della regolazione termica che si presenta nel corpo umano in base ai cambiamenti di temperatura ambientale e all'intensità delle attività svolte. La temperatura periferica (pelle, mucose, muscoli, arti, ecc.) è variabile. La temperatura normale del corpo di una persona varia a seconda del suo genere, della sua attività recente, del consumo di alimenti e liquidi, dell'ora del giorno e, per le donne, della fase del ciclo mestruale in cui si trovano. In questo articolo di unCome.it ti vogliamo spiegare se una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 °C è normale o no.

Temperatura corporea negli adulti

Si considera febbre quando il paziente ha una temperatura ascellare superiore a 38 gradi centigradi, quindi una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 gradi significa febbre alta. La febbre va considerata come un meccanismo di difesa del corpo, incaricato in avvisare che sta accadendo qualcosa e pertanto dobbiamo metterci in contatto con il nostro medico. La temperatura corporea normale degli umani adulti va dai 36,5 ai 37,5 gradi o più. Norme generali:- Ipotermia: quando la temperatura è inferiore a 36 gradi o meno.- Febbriciattola: quando la temperatura è tra i 37,1 e i 37,9- Ipertermia o febbre: quando la temperatura è pari o superiore ai 38 gradi.

Temperatura corporea nei bambini

Una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 gradi in un bambino è elevata, e dobbiamo prendere misure per contrastarla e metterci in contatto con il nostro medico. I bambini devono avere una temperatura massima di 37,5 gradi fino ai 3 anni e di 37 gradi fino a 6 anni.

Temperatura ascellare

Si considera febbre quando il paziente ha una temperatura ascellare superiore a 38 gradi centigradi, quindi una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 gradi significa febbre alta.

Temperatura orale

Si considera febbre quando il paziente ha una temperatura orale superiore a 38 gradi centigradi, quindi una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 gradi significa febbre alta. Si consiglia di misurare la temperatura orale a tutti i pazienti, tranne quelli che siano incoscienti, che siano in uno stato di confusione mentale o che abbiano convulsioni, affezioni a naso, bocca o gola e ai bambini minori di 6 anni.

Temperatura rettale

Si considera febbre quando il paziente ha una temperatura rettale superiore a 38,5 gradi centigradi, quindi una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2 gradi significa febbre alta. Il risultato tende a essere di 0,5-0,7 °C più alto della temperatura orale. La temperatura rettale è consigliabile per pazienti con meno di 6 anni.

Influenze sulla temperatura corporea

Ci sono molti fattori che influiscono sulla temperatura corporea e possono modificare di alcuni decimi la temperatura, ma in ogni caso la temperatura corporea inferiore a 35 gradi è totalmente allarmante. La costituzione dell'individuo, soprattutto in base al grado di obesità. L'età, peggiorando negli anziani e negli ammalati a letto. Altri fattori esterni possono essere l'allenamento del soggetto al calore: adattamento noto come acclimatazione. Il grado di umidità atmosferica: quanta più umidità c'è, tanto più aumenta la difficoltà di assorbire la sudorazione prodotta. Gli indumenti: più nocivi quelli scuri e pesanti. L'esistenza di malattie che ostacolano la sudorazione: diabete, alterazioni cardiache, polmonari e renali. Malattie che comportano un aumento della produzione di calore: infezioni, ipertiroidismo o quelle che sono accompagnate da febbre. Consumo di alcuni farmaci: fondamentalmente sedativi, anfetamine e farmaci antidepressivi. Psicopatie o stadi di alcolismo acuto o cronico che fanno diminuire la tolleranza al calore eccessivo.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • La temperatura ascellare deve essere presa con un termometro in questa regione per un periodo di circa 4 (quattro) minuti.
Commenti (0)

Scrivi un commento su È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?

Ti è piaciuto l'articolo?

È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?
È grave una temperatura corporea di 40 - 40,1 - 40,2?