Condividi
Condividi in:

Cos'è la naturopatia

Cos'è la naturopatia

La naturopatia o medicina naturopatica si basa sull'utilizzo di rimedi naturali per prevenire le malattie o per recuperare lo stato di salute. I naturopati sono persone specializzate nel campo delle erbe officinali, con una discreta conoscenza del corpo umano, che consigliano l'utilizzo di una pianta piuttosto che di un'altra in base all'analisi della situazione dell'individuo. La naturopatia si basa sull'idea che l'uomo ha un potere naturale per auto-curarsi, chiamato forza vitale, che è un concetto basico nella medicina tradizionale cinese.

In questo articolo di unCOME approfondiremo cos'è la naturopatia spiegandone le origini, la filosofia, le aree d'azione e gli utilizzi.

Potrebbe interessarti anche: Cos'è la melatonina

Cos'è la naturopatia: approccio filosofico

La naturopatia è una filosofia di vita, una forma di affrontare l'esistenza con responsabilità. Come accennato prima, in questa visione l'uomo assume potere sul proprio corpo avendo la possibilità di curarsi da solo. Ciò che insegna questa disciplina naturale è che se ci si cura bene, con assiduità e criterio, difficilmente il proprio corpo svilupperà delle malattie. Un altro punto importante su cui si focalizza la naturopatia è che, in caso di malattia, non bisogna reprimere i sintomi, ma lasciarli fluire in maniera che il corpo si difenda da questi per recuperare la salute fisica in seguito.

Cos'è la naturopatia: cenni storici

La nascita del termine naturopatia è abbastanza recente, invece, il suo approccio e la sua storia li possiamo ricondurre a molto tempo fa: quando l'uomo raccoglieva la piante per curarsi o per sfamarsi. Due medicine che hanno fatto ricorso all'utilizzo delle piante nell'antichità sono quella cinese e quella egiziana. Quella cinese, ritenuta la medicina (non convenzionale) ad avere il sistema medico più antico, si può definire "naturopatica" già da 20mila anni prima della nascita di Cristo. Mentre quella egiziana, testimoniata dall'operato del medico Imhotep, riporta l'utilizzo delle piante per fini curativi dal 5mila avanti Cristo.

Cos'è la naturopatia: opinione della OMS

Dopo la premessa filosofica e i cenni storici, vediamo adesso più dettagliatamente cos'è la naturopatia e come viene considerata attualmente. Nonostante la naturopatia sia considerata un tipo di medicina complementare (non ufficiale) l'Organizzazione Mondiale della Sanità recentemente ha espresso apprezzamento per tale disciplina consigliando di sfruttare il potenziale contributo che possono offrire le medicine non convenzionali alla salute e ad un sistema di cura basato sulle persone e sul loro benessere.

Aree della naturopatia

La pratica della naturopatia è divisa in diversi settori d'azione che raggruppano i vari tipi di specialisti (riflessologi, omeopati, osteopati, ecc.). Le aree principali sono le seguenti:

  • naturopatia alimentare, che studia l'influenza dell'alimentazione sulla salute;
  • naturopatia fitocomplementare, che analizza l'uso delle piante per il mantenimento dell'equilibrio;
  • naturopatia sensoriale, che studia come i colori, la musica e gli aromi possano agire positivamente sulle persone;
  • naturopatia funzionale, che si centra sull'applicazione di elementi operanti a livello della funzione organica. In quest'area troviamo l'omeopatia;
  • naturopatia psicofisica, che lavora principalmente con la respirazione, il rilassamento e la visualizzazione creativa;
  • naturopatia energetica, che attraverso l'agopuntura e altre tecniche riequilibra i campi energetici del corpo.

 

Conclusioni su cos'è la naturopatia

In sintesi, se volessimo definire cos'è la naturopatia con una sola frase, la forma corretta sarebbe: la scienza che studia le proprietà e le applicazioni di elementi naturali con lo scopo di mantenere o recuperare la salute delle persone. Questa medicina alternativa, da sempre utilizzata nei Paesi orientali, col passare del tempo viene sempre più rivalutata e presa in considerazione anche dalle discipline tradizionali. Ciò deriva dal fatto che la medicina naturopatica è uno strumento di auto-guarigione naturale e le piante a differenza dei farmaci tradizionali, in rari casi causano dipendenza o effetti collaterali.

Se ti è piaciuto questo articolo probabilmente potrebbe interessarti anche la lettura di quali sono i benefici della rodiola.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cos'è la naturopatia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali ed integratori.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Cos'è la naturopatia

Ti è piaciuto l'articolo?

Cos'è la naturopatia
1 di 6
Cos'è la naturopatia