Condividi

Come trattare le vertigini naturalmente

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Come trattare le vertigini naturalmente

Tendi a soffrire di vertigini? La sensazione di capogiro può essere trattata e si può riuscire ad alleviare con una serie di raccomandazioni che potrai realizzare facilmente. Sono molte le cause che possono produrre le vertigini e, per trattarle, è essenziale anche sapere da dove proviene la patologia per potervi porre rimedio. Ci sono alcuni trattamenti naturali che possono aiutarti ad alleviare le vertigini prendendoli quotidianamente nella tua dieta, se vuoi sapere quali sono, ti raccomandiamo di leggere questo articolo di unCome in cui ti sveliamo come trattare le vertigini naturalmente.

Potrebbe interessarti anche: Come togliere il cerume naturalmente
Passi da seguire:
1

Esistono diversi tipi di vertigini le cui origini e sintomi sono leggermente diversi tra loro. In linea di massima è importante sapere che le vertigini si dividono in:

  • Vertigini periferiche: tendono ad apparire a causa di un danno al nervo del nistagmo e si presentano in maniera intensa nel paziente. Di solito sono accompagnate da una piccola perdita dell'udito e possono essere controllate quando si mantiene fisso lo sguardo su un punto specifico.
  • Vertigini centrali: sono meno intense delle precedenti ma più continue nel tempo. Di solito non comportano perdita dell'udito ma si estendono per alcuni giorni.
  • Malattia di Ménière: sono episodi intensi di capogiro che possono provocare, inoltre, la comparsa di nausea e/o vomito influenzando, anche, l'udito. Tende a colpire tanto gli uomini che le donne tra 40 e 50 anni e le cause possono essere alquanto diverse: malattie, allergie, stress, eccetera.
Come trattare le vertigini naturalmente - Passo 1
2

Uno dei migliori rimedi casalinghi per le vertigini è lo zenzero poiché è idoneo per ottenere una migliore circolazione sanguigna riuscendo, così, a livellare la pressione e riducendo gli episodi di capogiro e vertigini. Per poter sfruttare questi benefici, devi solo preparare una tisana con la radice di questa pianta e berla 1 volta al giorno; se preferisci, puoi usare lo zenzero fresco e mescolarlo nelle tue ricette.

Come trattare le vertigini naturalmente - Passo 2
3

Il ginkgo biloba è una pianta originaria della Cina e si tratta anche di un rimedio naturale per combattere gli effetti delle vertigini. Il motivo è che si tratta di un ingrediente che aiuta a migliorare la circolazione del sangue, soprattutto nelle zone dell'orecchio interno e del cervello regolando, così, la sensazione di capogiro e instabilità.

4

Puoi trattare i capogiri naturalmente anche con il limone poiché questo frutto è ricco di vitamina C e riesce a combattere i radicali liberi, che possono essere i responsabili della comparsa delle vertigini. Per sfruttare questa funzionalità del limone devi solo aggiungere il suo consumo nella tua dieta in maniera quotidiana.

Puoi aggiungerlo alle tue ricette (per esempio, preparare il pollo al limone o condire un'insalata con il succo) o, se preferisci, puoi anche bere un bicchiere di acqua tiepida con limone ogni mattina a digiuno per dare al corpo molti vantaggi.

Come trattare le vertigini naturalmente - Passo 4
5

Anche il pepe di cayenna è perfetto per alleviare i sintomi delle vertigini grazie al fatto che contiene una proprietà attiva nota con il nome di "capsaicina" e che aiuta ad aumentare il flusso di sangue nel corpo, soprattutto nel cervello facendo diminuire, così, anche il capogiro.

Per sfruttare questa proprietà dovrai solo integrare questa spezia nei tuoi piatti o, se preferisci, puoi preparare una tisana con questa spezia anche se dovrai fare attenzione, soprattutto se hai lo stomaco irritabile o qualche tipo di malattia, perché si tratta di un ingrediente che può produrre acidità. È meglio scegliere di mescolarla nei tuoi piatti e sfruttare, così, i suoi vantaggi.

6

Oltre a questi rimedi per le vertigini, devi tenere a mente una serie di pratiche che ti aiuteranno a sentirti meglio e a controllare le vertigini. A seguire ti diamo un elenco di cosa devi e non devi fare:

  • Non prendere caffeina, tabacco o alcool perché si tratta di sostanze vasocostrittori che ostacolano la libera circolazione del sangue.
  • Sdraiati a letto o sul divano quando senti le vertigini per evitare di perdere la stabilità e cadere.
  • Resta a guardare fissamente un punto perché la mente si concentri solo su una zona ottenendo, così, un senso di equilibrio (questo è un metodo utilizzato dai ballerini).
  • Le respirazioni profonde ti faranno rilassare e faranno entrare meglio l'ossigeno nel cervello. I capogiri talvolta possono apparire anche per stress o ansia provocando un accumulo di biossido di carbonio nel cervello, per cui, respirando riuscirai a ossigenarlo oltre a rilassarti.
  • Apri le finestre o accendi la luce per ridurre le vertigini e sentirti più stabile.

Su unCome ti consigliamo di consultare un medico se soffri di vertigini per individuare l'origine dei capogiri e sapere il metodo migliore per trattarli e prevenirli.

Come trattare le vertigini naturalmente - Passo 6

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come trattare le vertigini naturalmente, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come trattare le vertigini naturalmente

Ti è piaciuto l'articolo?

Come trattare le vertigini naturalmente
1 di 5
Come trattare le vertigini naturalmente

Torna su