Condividi

Come lavarsi i denti senza spazzolino

Di Claudia Solomon. Aggiornato: 19 ottobre 2017
Come lavarsi i denti senza spazzolino
Immagine: gaianews.it

Quante volte vi è capitato di partire per un viaggio, arrivare in albergo e rendervi conto di aver dimenticato lo spazzolino. Potete correre nel primo supermercato a comprarne uno nuovo, oppure seguire i nostri consigli di unCome su Come lavarsi i denti senza spazzolino, e non rinunciare alla salute dei vostri denti, ma avere un sorriso splendente!

Potrebbe interessarti anche: Come sbiancare i denti finti
Passi da seguire:
1

L'igiene orale è importante per non rischiare col tempo di avere dei seri problemi di carie. I mezzi che sostituiscono lo spazzolino sono numerosi. Vediamo insieme quali sono!

2

Quando avete il dentifricio, ma non lo spazzolino, potete usare un tovagliolo, della carta igienica, o ancora meglio il proprio dito come spazzolino. Mettete del dentifricio sulla superficie scelta e strofinate i denti.

3

Questo movimento permette la distribuzione di fluoro sui denti ed ha la stessa efficacia dell'utilizzo dello spazzolino. Il movimento di strofinamento deve durare almeno due minuti per ottenere il massimo della pulizia. Abbiate cura di eliminare tutti i residui facendo degli sciacqui profondi con l'acqua.

4

Dopo aver eseguito questo passaggio, bisognerebbe passare il filo interdentale per assicurarvi di aver rimosso ogni residuo.

Come lavarsi i denti senza spazzolino - Passo 4
Immagine: dentalhygiene.com
5

In assenza sia dello spazzolino che del dentifricio, si può scegliere una carota o una mela, entrambi perfetti alleati per eliminare i batteri dalla bocca. Inoltre sono in grado di rimuovere anche gli zuccheri che rimangono sulle gengive o sullo smalto dei denti. Masticando una mela o una carota, si riesce infatti a produrre una maggiore salivazione, fondamentale per la pulizia della bocca.

Come lavarsi i denti senza spazzolino - Passo 5
Immagine: benessere.atuttonet.it
6

Un'alternativa a quanto detto prima è l'uso delle foglie di salvia; infatti queste possono essere usate per strofinare i denti come se fossero uno spazzolino. Oltre a questo potete provare anche la lavanda o la camomilla, per rimuovere i residui di cibo tra i denti. Per quanto riguarda invece gli sciacqui, potete usare sia il bicarbonato di sodio sciolto nell'acqua sia il succo di agrumi.

Come lavarsi i denti senza spazzolino - Passo 6
Immagine: salispeziati.it
7

In fine come non nominare l'oggetto che la maggior parte di noi usa dopo i pasti, il chewing gum. Forse non tutti sanno però che le gomme da masticare in realtà danneggiano i denti, in particolar modo se ci sono delle otturazioni. I cicles dovrebbero essere usati quindi solo per un breve tempo, giusto per cambiare l'alito e il sapore nella bocca.

Come lavarsi i denti senza spazzolino - Passo 7
Immagine: ecig-vapo.com
8

Lavarsi i denti con questi mezzi, non significa sostituire lo spazzolino per sempre. Anzi, sono da considerare solo in casi di emergenza.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavarsi i denti senza spazzolino, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come lavarsi i denti senza spazzolino

Ti è piaciuto l'articolo?

Come lavarsi i denti senza spazzolino
Immagine: gaianews.it
Immagine: dentalhygiene.com
Immagine: benessere.atuttonet.it
Immagine: salispeziati.it
Immagine: ecig-vapo.com
1 di 5
Come lavarsi i denti senza spazzolino

Torna su