Condividi
Condividi in:

Come evitare le allergie in primavera

Passo per passo
Valutazione: 4,7 (13 voti)
1 commento
condiviso 1 volta
 
Come evitare le allergie in primavera

La primavera per i poeti ed i romantici è il periodo piú bello dell'anno, il clima é ideale, tutto fiorisce, l'inverno lascia spazio alla buona stagione e rigogliosa di fiori e piante. Purtroppo la storia é molto diversa per gli allergici al polline perché durante questa stagione dell'anno gli starnuti, i fastidi al naso, il muco e il prurito saranno all'ordine del giorno trasformandolo in un incubo. Per questo su uncome.it vi spieghiamo alcuni piccoli segreti per evitare i disturbi allergici in primavera.

Potrebbe interessarti anche: Come evitare l'allergia ai pollini
Istruzioni:
1

I sintomi canonici di un'allergia da polline sono: sternuti, pizzicore al naso, agli occhi e alla gola, costipazione delle mucose, che vengono stimolati dalla concentrazione di particole nel'ambiente.

2

Per evitare attacchi allergici in primavera, mantieni le finestre chiuse durante il giorno, perché la circolazione dei pollini nell'aria potrebbe disturbarti, in alternativa usa degli umidificatori. Se hai l'aria condizionata accertati che l'impianto abbia dei filtri appositi anti-polline, ti sará molto utile.

3

Anche in macchina puoi installare un filtro antipolline , cosí potrai evitare di guidare con il finetrino abbassato.

4

Mantieniti lontano da altre cose che potrebbero stimolare o scatenare la tua allergia e l'irritazione delle mucose, come ad esempio fumo, spary, prodotti chimici.

5

Non uscire senza occhiali da sole, in questa maniera potrai proteggere un pó di piú i tuoi occhi e mantenerli parzialmente protetti dal polline, riducendo i fastidi.

6

Quando ne hai la possibilitá, evita di uscire all'aria aperta durante le ore in cui il polline è piú presente nell'ambiente, cioé a dire la mattina e il tramonto. Conviene anche che lavori o stai in uno spazio isolato dall'esterno, ti sentirai piú produttivo e meno condizionato dall'allergia.

7

Se la tua allergia primaverile é molto forte puó essere una buona idea allontanarsi dall'ambiente in cui la soffri. Ad esempio nel fine settimana recati in montagna, dove normalmente i pollini sono piú rari nell'aria.

8

Non ricorrere ad auto diagnosi e non prendere medicine senza avere consultato un medico, se é la prima volta che l'allergia fa la sua comparsa. Un allergologo potrá suggerirti il trattamento piú adeguato alla tua.

9

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

10

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare le allergie in primavera, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Come evitare le allergie in primavera

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
domiiii
buonasera a tutti...mi servirebbe il vostro aiuto per capire se anke a voi allergici vi fà lo stesso mio effetto,anche se le allergie in ognuno di noi si presentano in maniera diversa..allora apparte prurito a gola e fastidio a gli occhi mucco gli starnuti uno dietro l'altro vi fà anke a voi poko poko di capogiro??vi abbassa la pressione??a me sempre in questo periodo si presenta cosi spero per me che qui ci sia qualcuno che mi possa aiutare e a sapere se ce qualkuno kn le mie stesse patologgie purtroppo xk si sta male veramente si è svilluppato già da un paio d'anni grazieee attendoooo con ansia una risposta...ah ovvio consulto sempre il mediko e in questo periodo mi vede spesso,perkè èpurtroppo in circolo ho anke l ansia per problemi personali e tutto si accumola anche con stati di panico...aiuto!!!!vi ringrazio da adexo a tutti quelli che leggerano...GRAZIE...

Come evitare le allergie in primavera
Come evitare le allergie in primavera