Condividi

Come curare un'ustione da ferro

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 30 ottobre 2017
Come curare un'ustione da ferro

Stirare è un compito che, di per sé, può essere fastidioso o noioso per molte persone ma, oltre a ciò, è un'attività da realizzare con attenzione perché alla minima distrazione possiamo procurarci una bruciatura, un incidente domestico piuttosto comune. Questo tipo di lesioni solitamente sono di primo o secondo grado, per cui identificarle e avere un quadro chiaro delle misure da prendere per una rapida cicatrizzazione sarà molto importante se vogliamo curarle il prima possibile. Per cui, su unCome.it ti spieghiamo in dettaglio come curare un'ustione da ferro efficacemente.

Potrebbe interessarti anche: Come curare un'ustione da moto
Passi da seguire:
1

Di fronte a una bruciatura è sempre necessario valutare se la stessa è una lesione minore, ovvero una bruciatura di primo grado o una di secondo grado più piccola del palmo di una mano, oppure se si tratta di un incidente importante che richiede attenzione medica immediata, come le ustioni di secondo grado di grandi dimensioni o quelle di terzo grado. Se sei certo che la bruciatura da ferro è lieve, potrai curarla senza problemi a casa. Per ustioni di secondo grado e ampia estensione o ustioni di terzo grado, sarà importante andare immediatamente dal medico.

2

Per iniziare a trattare una bruciatura da ferro la prima cosa da fare è applicare acqua fresca sulla ferita per 5 minuti, è meglio lasciare l'acqua del rubinetto scorrere sulla zona colpita. Ciò aiuterà a calmare il bruciore, ridurre l'infiammazione e pulire la ferita permettendoci di valutare i danni.

È molto importante NON applicare ghiaccio o impacchi gelati poiché potrebbero aumentare i fastidi e peggiorare il dolore. Se la bruciatura ha una vescica, cosa che dimostra che è di secondo grado, è importante non farla scoppiare, lasciare si riduca da sola o potresti causare un danno maggiore alla pelle.

Come curare un'ustione da ferro - Passo 2
3

Dopo aver bagnato la zona, lasciala asciugare da sola o utilizza una garza per rimuovere l'umidità in eccesso. Questo è un buon momento per valutare i possibili danni, se noti che la bruciatura è grave, allora vai immediatamente dal medico.

Se la bruciatura è lieve, è il momento di applicare un rimedio per calmare il dolore e i fastidi e favorire la cicatrizzazione. Puoi usare:

  • Una crema speciale per ustioni a vendita libera, puoi trovarla in qualsiasi farmacia.
  • Se non hai la crema, si raccomanda di strofinare sulla bruciatura polpa di aloe vera, un eccellente rimedio casalingo che ti aiuterà a sanare favorendo la ripresa della pelle. Dovrai solo tagliare una foglio di aloe vera ed estrarre la polpa, che ha un aspetto simile a quello di un gel.
  • Anche la vaselina è una scelta indicata per curare ustioni da ferro, in quanto aiuta a idratare la pelle e a migliorare la ferita.
Come curare un'ustione da ferro - Passo 3
4

La raccomandazione è che le ustioni minori guariscano all'aperto, senza essere coperte. Tuttavia, se hai la bruciatura in una zona di attrito frequente con altri oggetti, come la mano o il piede, è opportuno coprire la lesione con una benda al momento di eseguire compiti che possano produrre un'infezione nella ferita come, per esempio, cucinare, manipolare alcuni oggetti, ecc. Non è opportuno coprire la ferita con il trucco perché questo può portare a un'infezione importante.

5

Si raccomanda di applicare la crema, l'aloe vera o la vaselina nell'area colpita da 2 a 3 volte al giorno, sempre lavando prima completamente l'area con acqua e sapone a pH neutro fino a quando la ferita non inizia a cicatrizzare. Se la stessa presenta segnali di infezione sarà importante visitare un medico immediatamente.

6

Dubbi se la bruciatura da ferro è grave o no? In questi casi è indispensabile visitare il medico:

  • Se la bruciatura ha una misura maggiore del palmo di una mano.
  • Se è in un'area delicata come la faccia o i genitali.
  • Quando c'è molto arrossamento e dolore.
  • Se la persona interessata ha la febbre dopo la bruciatura o si trova in stato di shock.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare un'ustione da ferro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare un'ustione da ferro
1 di 3
Come curare un'ustione da ferro

Torna su