Come curare le fermentazioni intestinali

Come curare le fermentazioni intestinali

Le fermentazioni intestinali sono generalmente causate da un'alimentazione basata su dolci, bibite dolci o molto fredde, conserve, cibi piccanti o abuso di carne, per esempio.I sintomi caratteristici di questa malattia sono le stesse fermentazioni che si accompagnano con fastidi gastrici, mal di testa e di stomaco e irritabilità.In questo articolo ti mostriamo come curare le fermentazioni intestinali, continua a leggere e prendi nota.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Si deve seguire una dieta crudista purificatrice, in cui mangiare in abbondanza vegetali crudi e frutta fresca, anche se non nello stesso pasto. A causa della loro incompatibilità chimica.

2

D'altro canto, vanno evitati tutti quegli alimenti che possono portare fermentazioni come i dolci o i cibi piccanti, tra gli altri.

3

È particolarmente importante e di più in questa patologia, masticare perfettamente gli alimenti insalivandoli molto bene. Perché la ptialina indotta dalla saliva è un neutralizzante dell'acido gastrico.

4

Quando vai a coricarti, bisogna applicare un impacco freddo sullo stomaco. E se il dolore persiste o ci sono fermentazioni, deve essere rinnovato l'impacco.

5

È molto importante prendere due cucchiai di un preparato a base di patate. Bisogna lavare una patata con la pelle e grattugiarla.

6

Dopo devi spremere il succo su un panno e vanno aggiunte alcune gocce di succo di limone.

7

Generalmente dopo 10 minuti il dolore cessa e si sopprime la fermentazione.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare le fermentazioni intestinali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.