Condividi

Come curare la ritenzione idrica

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare la ritenzione idrica

La ritenzione idrica non è una malattia, ma la manifestazione di un problema o un disturbo organico.

La ritenzione è la accumulazione di liquido in eccesso in una o varie parti del corpo come conseguenza di un processo di osmosi della parte liquida del sangue attraverso delle pareti vascolari.

L'origine della ritenzione idrica è dovuta a stati paotologici che rendono difficile la circolazione corretta del sangue all'interno dei vasi, aumentando la sua stasi e la trasudazione attraverso le pareti.

Il suo sintomo principale è la sete costante accompagnata da secchezza delle fauci.

Di seguito vi spieghiamo come curarla.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare i vermi intestinali
Passi da seguire:
1

La persona che soffre di ritenzione idrica deve seguire una dieta sana ed equilibrata. Dovrà mangiare molta insalata, verdura cruda e algo tritato crudo.

2

Uno dei migliori rimedi per la ritenzione è la cipolla. Per questo consigliamo, nei momenti piú critici, di mangiare 3 volte al giorno zuppa di latte con cipolle crude tritate dentro. Le zuppe vanno distribuite nei tre pasti principali.

3

Dovrete ingerire molte vitamine. Quindi bevete spremute d'arancia ogni mattina e un succo d'uva o di mela ogni pomeriggio.

4

Dovrete farvi bagni vitali due volte al giorno per circa 5 minuti. Uno a digiuno di mattina e l'altro di pomeriggio. L'acqua deve essere a temperatura ambiente, in questo modo attiverà le funzioni dei reni.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la ritenzione idrica, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • Nelle tre zuppe di latte dovrete tritare due cipolle crude.

Scrivi un commento su Come curare la ritenzione idrica

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Admin
brodo, non zuppa! è ben diverso

Come curare la ritenzione idrica
Come curare la ritenzione idrica

Torna su