Condividi

Come curare la depressione infantile

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 26 gennaio 2017
Come curare la depressione infantile

La depressione nei bambini è un argomento complesso, perché a differenza degli adulti, non sono in grado o abituati a esplicitare a parole i propri sentimenti né a spiegare i motivi che li portano a stare così. Tuttavia anche i bambini possono soffrire di depressione, e questa si manifesta in varie forme che vanno da alterazioni emotive a cambiamenti nella maniera di agire e pensare. Il bambino si sente triste, piange per qualsiasi cosa, dimostra apatia e indifferenza di fronte ad attività che prima lo appassionavano, non dorme bene si irrita con facilità, ha una bassa autostima e si autodenigra, si sente inferiore agli altri. Questi sintomi sono ricorrenti e si manifestano per lunghi periodi. Se vostro figlio presenta comportamenti di questo tipo su uncome.it vi diamo alcune direttive e linee guida per sapere come comportarvi al riguardo e poter aiutare un bambino con depressione infantile.

Potrebbe interessarti anche: Come curare la depressione endogena
Passi da seguire:
1

Prendete appuntamento da uno terapista specializzato. Sarà il dottore a stabilire la diagnosi circa quale sia il problema di vostro figlio. In alcuni casi, a seconda della intensità della depressione, potrà proporre una cura con medicinali affinché vostro figlio riesca a uscire dalla spirale della depressione.

2

Mostrategli appoggio e comprensione. È importante che il bambino si senta appoggiato ed amato. Dovrete essere attenti ai progressi che possa fare ed alle possibili ricadute, per poter agire rapidamente. Cercate di tramettergli tranquillità ed affetto. I bambini che soffrono di depressione hanno un'autostima bassa, per cui è fondamentale farli sentire importanti, stimolati, al centro del nostro interesse.

3

Parlate con la scuola. È importante informarli della situazione in modo che loro stessi possano monitorare il bambino e tenervi informati sui suoi progressi o ricadute. I bambini che soffrono di depressione tendono ad isolarsi e a non avere contatti con i loro compagni, oltre a presentare difficoltà scolastiche e di apprendimento. Sarà la professoressa che potrà darvi una prospettiva più completa di questo aspetto della vita di vostro figlio.

4

Cercate di appassionarlo ad attività creative. I bambini che soffrono di depressione sono soliti abbandonare quelle attività che gli davano piacere, per cui è importante stimolarli a riprenderle. Potete uscire a fare un giro al parco, al cinema, in spiaggia, le attività più consigliate sono quelle che potrà condividere con tutti i membro della famiglia.

5

Cercate di passare più tempo con lui. Dimostrategli attaccamento, cercate di giocare insieme a lui aiutatelo a fare i compiti, chiedetegli di aiutarvi nei vostri lavori di casa o hobby, come ad esempio cucinare, piegare il bucato aiutare il padre nel bricolage o piccole riparazioni. Queste cose lo faranno sentire utile e amato.

6

Cercate di abituarlo ad una routine quotidiana che lo mantenga distratto dalla sua depressione. Una delle caratteristiche principali della depressione è l'instabilità emotiva, la routine lo aiuta a sentirsi più stabile, controllato e tranquillo. Evitate i cambi di programma bruschi e repentini, nel caso facciate qualche attività che esca dalla routine cercate di avvisarlo con anticipo in modo da non creare squilibri emotivi. Cercate in oltre di mantenere orari del sonno fissi e un alimentazione consona e regolata.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la depressione infantile, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Nel caso in cui la terapia preveda l'assunzione di medicinali accertatevi che il bambino li assuma con regolarità. Se vedete che i medicinali hanno effetti negativi o controindicazioni parlatene con il medico per cambiare i dosaggi, ma non fatelo mai di vostra iniziativa.

Scrivi un commento su Come curare la depressione infantile

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare la depressione infantile
Come curare la depressione infantile

Torna su