Condividi

Come curare la congestione della milza

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare la congestione della milza

Certamente in più occasioni nel corso della nostra vita, dopo una corsa o al termine dei pasti abbiamo sofferto di flato, questo dolore localizzato nell'ipocondrio sinistro, posto in cui si trova la milza. Questa sensazione scompare a riposo o al termine della prima fase della digestione.Al contrario, la congestione della milza si deve a colpi, commozioni, ferite o alla stagnazione di sangue nel sistema della vena porta. In quest'ultimo caso, si può giungere a un'infiammazione acuta. D'altro lato, anche le febbri gravi infettive possono comportare congestione della milza.Il malato può arrivare a stringere la milza con le dita sotto le costole nel caso la milza sia gonfia o può notare un aumento dell'estensione normale della milza facendo pressione. Può anche avere febbre preceduta da brividi.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Sintomi della milza infiammata
Passi da seguire:
1

Bisogna seguire una dieta vegetariana e delicata, in cui mangiare molta frutta e verdura.

2

Uscire a camminare all'aria aperta e respirare aria pulita è gratificante e rafforza la persona che soffre di congestione della milza.

3

Applicarsi un involucro derivativo ai piedi e alle gambe e cercare di mantenere caldi i piedi è molto consigliato in questa patologia.

4

Al contrario, sulla zona colpita occorre applicare degli impacchi sedativi. Vale a dire, nella regione dell'ipocondrio sinistro.

5

Nei casi in cui ci sia una stagnazione nella vena porta si devono bere tre bicchieri nel corso della giornata, e al di fuori dei pasti, di una tisana di gramigna. La cosa migliore è bere un bicchiere a digiuno di mattina, un altro di pomeriggio e l'ultimo di sera prima di cena.

6

Ogni giorno, appena svegli e a digiuno, bisogna fare un bagno rivitalizzante freddo, di 3 minuti di durata.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la congestione della milza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come curare la congestione della milza

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare la congestione della milza
Come curare la congestione della milza

Torna su