Come curare i piedi piatti

Come curare i piedi piatti

I piedi piatti appaiono quando l'arco del piede crolla, e arriva a toccare la superficie del piede. Questa condizione è conosciuta anche come archi caduti o pronazione dei piedi. I piedi piatti possono essere causati da una lesione o appaiono con lo sviluppo normale. Visto che non c'è l'arco per aiutare a distribuire il peso uniformemente attraverso i piedi, i piedi piatti possono essere dolorosi e possono interferire con il movimento. Ci sono delle misure semplici che contribuiscono ad alleviare il dolore e i disagi causati dal piede piatto.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Riposa correttamente. Il dolore e i disagi associati ai piedi piani si riducono drasticamente quando si lascia ai piedi il tempo di riposare e rimettersi.

2

Evita i tacchi alti. Le scarpe con il tacco alto tendono ad aggravare i piedi piatti obbligando la pianta del piede a stare in una posizione incurvata. Tutte le scarpe flessibili e di sostegno sono le migliori soluzioni per i piedi piatti.

3

Acquista solette ortopediche. Le ortesi sono calzature progettate per supportare l'arco e il tallone in persone con piedi piatti. Questo tipo di sostegno può alleviare lo stress e la tensione causata dall'uso di certi tipi di calzature.

4

Perdi l'eccesso di peso. L'eccesso di peso sul piede piatto può aggravare ulteriormente la situazione. Il peso in meno che i piedi devono trasportare, è proporzionale al dolore che si proverà.

5

Gli esercizi possono contribuire al trattamento dei piedi piatti. Questi esercizi mirano a rafforzare la muscolatura supinatoria del piede (principalmente il tibiale posteriore), correggere difetti posturali che interferiscono con l'andatura e l'allungamento del tricipite surale (aumentare la flessione dorsale del piede). In teoria, gli esercizi sono indicati per bambini piccoli con poca potenza muscolare negli inversori del piede. Gli esercizi più comuni al riguardo sono camminare appoggiando il piede sul bordo esterno. Tuttavia, l'esercizio più utile è quello dell'allungamento passivo del tricipite surale (mentre il suo accorciamento mantiene il piede piatto). In questo modo si ottiene indirettamente l'aumento della flessione dorsale reale del piede. Al momento di allungare il tricipite correggeremo dunque il valgo del calcagno. Gli esercizi sono trattamenti attivi (compiuti dallo stesso paziente), che devono essere effettuati finché persisterà l'ipermobilità naturale del piede del bambino piccolo. Quando, con l'età, si sarà instaurata sul piede una struttura rigida, l'arco o la volta plantare raggiungerà uno sviluppo e una stabilità accettabile. Nell'adulto con piedi piatti dolorosi, gli esercizi attivano la circolazione e contribuiscono a sconfiggere gli spasmi muscolari alleviando il dolore.

6

Infine, la chirurgia potrebbe essere una possibilità ma in linea di massima è un trattamento eccezionale. Raramente si interviene su un piede piatto prima dei 9 o 10 anni di età. Gli interventi possono essere: -- su componenti morbide: trasferimenti tendinosi -- interventi ossei: osteotomia, artrodesi.

7

Se vuoi trattare correttamente i piedi piatti vai dal medico di base il più presto possibile: ti manderà da un traumatologo esperto in podologia.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare i piedi piatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.