Come curare i crampi allo stomaco

Come curare i crampi allo stomaco

I crampi allo stomaco sono chiamati anche acalasia. Precisamente il crampo é uno spasmo muscolare, cioè una contrazione di una parte dell'organo in questione, nello specifico il cardias, che é la bocca dello stomaco. Quando si produce nello stomaco si sente un dolore intenso che spesso é accompagnato da rigurgiti. É una patologia che affligge entrambi i sessi, ma che si presenta maggiormente nelle donne o nelle persone molto nervose ed emotive.

La causa medica dello spasmo é una distonia del sistema nervoso in quella zona specifica.

É un disturbo che si manifesta sentendo come se il cibo si fosse fermato in un punto preciso, quindi come un blocco della digestione. Con il tempo compaiono anche dolori e forti infiammazioni. Oltre al dolore puó essere accompagnato da nausea, aria nello stomaco e vomito. In questo articolo di unCome suggeriamo come curare i crampi allo stomaco.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Bisogna mangiare lentamente e in maniera rilassata, evitando qualsiasi ambiente o situazione che possano alterare la tranquillità.

2

Non bisogna bere durante il pasto, soprattutto é sconsigliato ingerire bibite gassate e fredde.

3

Un buon rimedio per i crampi del cardio é mangiare piccole quantitá di cibo a distanza di tre ore durante la giornata.

4

É utile accompagnare i pasti con pane secco perché assorbe l'eccesso di succhi gastrici.

5

Prendere quotidianamente due tazze di un infuso a base di salvia, menta e camomillain parti uguali. Quando il miscuglio è pronto devi aggiungerne un cucchiaio in una tazza con acqua bollita e una scorza di limone e lasciarlo riposare per una decina di minuti. In seguito dovrai colarlo ed eventualmente addolcirlo con miele. Si tratta di un infuso digestivo che va preso dopo i pasti.

6

Fare un bagno rivitalizzante freddo di circa 5 minuti, ogni mattina a stomaco vuoto.

7

Per lo stress nervoso e la depressione si consiglia di fare un bagno a 40 gradi in vasca cui va aggiunto del timo in infusione. Ripetere due volte a settimana.

Per preparare l'infuso bisogna bollire un litro d'acqua con un pugno di timo per circa tre minuti. Successivamente versare l'infuso nell'acqua del bagno. Rimanere immersi nella vasca per circa 15 minuti e mantenerne la temperatura costante.

Bisogna fare il bagno 3-4 ore dopo i pasti. Mentre fai il bagno é utile strofinarsi la pelle in modo leggero ma continuato, con movimenti circolari attorno al ventre.

8

Dopo essere uscito dalla vasca continuare a frizionare la parte con un panno inumidito di acqua tiepida e in seguito asciugarsi accuratamente e coprirsi per bene.

9

Seguire una dieta di uova-latticini e verdure puó aiutare a risolvere il problemi dei crampi evitando di mangiare dolci e cioccolata che possono irritare lo stomaco.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare i crampi allo stomaco, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.