Condividi

Come accudire un neonato

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come accudire un neonato

Le prime settimane del neonato sono un periodo in cui tutti i membri della famiglia cercano di abituarsi all'arrivo del membro tanto atteso, ma per i genitori, in particolare con i primi, è anche un periodo di apprendimento caratterizzato dall'ansia e dal timore di fare qualcosa di sbagliato o trascurare qualche attenzione fondamentale. Per coloro che vogliono avere a portata di mano una guida di come accudire un neonato su unCome.it abbiamo preparato un articolo con i trattamenti essenziali per il piccolo, quindi prendere nota!

Potrebbe interessarti anche: Perché un neonato piange sempre
Passi da seguire:
1

In primo luogo bisogna rilassarsi e confidare nelle proprie proprie capacità, l'ansia e l'insicurezza solo renderanno più difficile questa fase. Quando il piccolo sarà sveglio riempilo di carezze e coccole e dimostragli tutto il tuo amore.

2

Ricorda che toccando il bambino, allattandolo o cambiandogli i pannolini le tue mani devono essere estremamente pulite e disinfettate per evitare il trasferimento di batteri.

3

Ma è possibile che nelle prime settimane il piccolo non sia nella sua stanza, l'ambiente della stessa deve essere gradevole, con luce e una temperatura adeguata. Se è inverno e usi il riscaldamento metti nella stanza un recipiente con acqua per contrastare l'aria secca che producono questi apparecchi.

4

Al momento della nanna gli indumenti che utilizza il bambino deve essere leggeri e comodi, non mettere cuscini né oggetti nella culla (giocattoli, peluche). Per quanto riguarda posizioni le più sicure sono rivolte verso l'alto e di lato, alternale ogni volta che lo alimenti.

5

I suoi indumenti devono essere lavati con il sapone neutro quanto più semplice possibile, senza l'uso di detergenti forti o prodotti come la candeggina. Ricorda che il piccolo deve essere a suo agio con indumenti della sua taglia e conformi al clima.

6

Se prevedi di uscire a fare una passeggiata ma è pieno inverno non dimenticare di mettergli un cappello per mantenere il calore corporeo che perdiamo dalla testa. D'estate invece assicurati che i suoi indumenti siano comodi e non gli provochino calore soprattutto quando le temperature sono molto elevate.

7

È importante tagliargli le unghie quando sono lunghe dato che potrebbe farsi male con esse. Questo è un momento che desta enorme preoccupazione ai genitori, attendi che dorma e utilizza una forbice punta roma che non possono causargli danno se si muove.

8

Stabilisci una routine con una passeggiata quotidiana, questo è particolarmente importante per lo sviluppo dagli stimoli che riceve all'uscire fuori dal suo ambiente naturale.

9

È importante cambiare i pannolini spesso.

10

Molti genitori si chiedono ogni quanto tempo dovrebbe mangiare il il bambino, se lo allatti e ha fatto bene la poppata è possibile che senta fame dopo un paio di ore circa perché il latte materno si assimila meglio mentre con il biberon può durare tra 3 e 4 ore prima di chiedere alimento di nuovo.

11

Uno degli eventi più frequenti durante questa fase sono le coliche, che generano grande malessere.

12

E per i genitori alle prime armi che ancora non sanno come distinguere il pianto dei neonati ti forniamo alcune strategie affinché sappi come far sì che il tuo bambino possa smettere di piangere e calmarsi.

13

Durante questa fase è necessario prestare attenzione a tutti i suoi bisogni ma soprattutto di offrirle molto amore per iniziare a costruire questo bellissimo legame che vi unisce a vita.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come accudire un neonato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come accudire un neonato

Ti è piaciuto l'articolo?

Come accudire un neonato
Come accudire un neonato

Torna su