Condividi
Condividi in:

Perché il coito interrotto non è efficace

Perché il coito interrotto non è efficace
Immagine: www.mirror.co.uk

Il coito interrotto è, per molte coppie, il metodo abituale mediante il quale cercano di proteggersi da una gravidanza non desiderata. Tuttavia, il risultato non è sempre quello atteso dato che, praticando questo tipo di controllo, si corre un rischio notevole. Ciononostante molte persone non sanno perché il coito interrotto non è efficace. Sei tra queste? Su unCome.it ti spieghiamo dettagliatamente quello che succede.

Potrebbe interessarti anche: Perché non lubrifico bene
Istruzioni:
1

Il coito interrotto è uno dei metodi più utilizzati da giovani e adolescenti per prevenire una gravidanza non desiderata: consiste nel rimuovere il pene dalla vagina poco prima di eiaculare per versare lo sperma fuori dal foro vaginale, cercando di evitare così che lo stesso viaggi verso l'interno e fecondi l'ovulo.

2

Il primo rischio che corrono le coppie praticando questo metodo è che l'uomo non estragga in tempo il pene dal foro vaginale, permettendo che una piccola porzione di seme rimanga dentro la vagina, sufficiente per mettere incinta una donna nel periodo fertile.

Ciò è quanto avviene in un importante numero di casi: l'eccitazione, il godimento del momento, il desiderio di prolungare il piacere fino all'ultimo momento sono le principali ragioni per cui l'uomo non riesce a interrompere in tempo il coito.

3

Oltre a ciò, la maggior parte delle coppie ignora l'esistenza del liquido pre-seminale. Si tratta di un fluido che produce il pene per pulire l'uretra e prepararla all'eiaculazione. Il problema principale è che questo liquido contiene notevoli quantità di sperma che possono dare come risultato una gravidanza se tutte le condizioni sono date.

4

D'altra parte, se il ragazzo eiacula vicino alla vagina o, per una svista, il seme entra in contatto con la stessa, si corre il rischio di gravidanza. Questi sono tutti motivi per chiarire che il coito interrotto non è un metodo di controllo delle nascite efficace e che le coppie che lo applicano corrono un rischio importante di gravidanza non desiderata.

5

Inoltre si corre un alto rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili che possono essere prevenute con l'uso del preservativo.

Se volete evitare una gravidanza non desiderata è meglio ricorrere a metodi contraccettivi ormonali e al preservativo. In caso di dubbio, consulta sempre un ginecologo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il coito interrotto non è efficace, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Perché il coito interrotto non è efficace

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Martina
Salve sono una ragazza di 15 anni e ho avuto il mio primo rapporto sessuale il primo con il preservativo e il secondo senza lui si è ritirato prima di venire e mi ha eiaculato sul fianco diciamo dove arriva la mutandina io quella sera mi sono sentita un po il braccio umido e ho abbassato i pantaloni per vedere e ho notato che anche il mio fianco era umidiccio allora ho asciugato in fretta... E adesso ho paura che sia successo qualcosa cioè che io sia rimasta incinta vi prego rispondetemi al più presto perchè ho un ansia che mi tortura...
Stefania Morese
Ciao Martina! Il rischio di rimanere incinta si ha se il seme entra in contatto con la vagina, chiaramente. Se mi dici che ti sei sentita umida nella zona del fianco, le probabilità sono poche. Comunque, quello che ti consiglio è andare ad un consultorio ginecologico e farti dare la pillola del giorno dopo, in modo tale da stare tranquilla, oppure no, se loro ti tolgono ogni dubbio. Stai tranquilla, una soluzione si trova sempre a tutto! Un saluto affettuoso dalla redazione di UnCome!

Perché il coito interrotto non è efficace
Immagine: www.mirror.co.uk
Perché il coito interrotto non è efficace