Condividi

Come uscire dalla semplice amicizia

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 novembre 2017
Come uscire dalla semplice amicizia
Immagine: taringa.net

Hai portato questa persona alle 4.00 del mattino all'aeroporto, l'hai fatta fatta riposare nel tuo letto senza nemmeno toccarle un capello, l'hai accompagnata a fare acquisti e le hai persino portato un brodino di pollo l'ultima volta che ha avuto influenza. Ti metti a sbavare quando la vedi e inoltre ti sembra molto chiaro che lo sa... Ma, sempre c'è un ma, questa persona lungi da immaginare tutta la passione che c'è in te, ti vede nulla di più e nulla di meno come il suo amico del cuore: benvenuto nella friendzone!

Su unCome.it ti forniamo alcuni trucchi per scoprire come uscire dalla friendzone e finalmente dirle quanto ti piace.

Passi da seguire:
1

Spesso ci chiediamo come è possibile essere arrivati a questo livello di intimità (non proprio quella che desideri) ed essere assolutamente incapaci di dire a tale persona quello che senti. Di solito ciò accade perché ci nascondiamo dietro la paura del rifiuto o di perdere l'amicizia ma non pensiamo mai che questa non è un'amicizia vera: ti attrae, ti piace, ti immagini in altri contesti con questa persona, e questa situazione difficilmente cambierà.

Per risolverla ci sono solo due alternative: o ti allontani per il tuo bene e per proteggere le tue emozioni oppure punti forte e organizzi la strategia per uscire dalla friendzone e dimostrare che puoi essere molto più di un amico. Quindi, in questo articolo ti spiegheremo come portare a termine la seconda alternativa.

2

Abbi un po' di amor proprio! Esiste un pericolo grave della "zona amici" ed è diventare completamente indispensabili per tale persona, che comincia a vederci come la sua compagnia per assolutamente tutto. Trascuriamo le uscite con gli amici, ci mostriamo aperti e disponibili a tutto pur di richiamare la sua attenzione, ma ciò non fa altro che spingerti ancora più nella friendzone.

Comincia a mettere un po 'di distanza, mostrati come qualcuno che ha una vita sua e approfittane per vedere se l'altro è interessato ad avvicinarsi a te. Dalle modo di sentire la tua assenza e la mancanza, così la aiuterai anche a riflettere sulla vostra relazione.

3

Comportati come qualcuno che ci prova, che ha delle pretese e non come amichetto incondizionato e adolescente. La prossima volta non organizzatevi per andare a fare compere o a bere un caffè, invitala a una cena, a prendere qualcosa da bere da soli e comportati come faresti con qualcuno che ti piace. Dalle modo di vedere che hai le qualità di partner.

Tutti sappiamo come ci comportiamo quando siamo tra amici e cosa facciamo quando qualcuno ci interessa. Quindi rifletti e agisci di pari passo con i tuoi sentimenti, basta con l'amicizia incondizionata.

4

Credi di aver fatto capire a quella persona che provi qualcosa? Credi che la questione dell'aeroporto, che il fatto di diventare il migliore amico di sua madre o di accompagnarla a comprare vestiti e girare mille negozi in 2 ore parlino da sé? Beh, no!

Anche se è chiaro che queste sono cose che facciamo per qualcuno a cui davvero teniamo, devi sapere che nel caso dell'amicizia ciò si verifica soltanto dopo anni e uno stretto rapporto di amicizia, non succede all'improvviso

Se vuoi abbandonare la friendzone che dimostrale non sei soltanto un buon amico, osa corteggiarla e senza mezzi termini, se devi scommettere, scommetti per dirle che ti piace e non per farle arrivare un anonimo regalo floreale.

5

Per favore, niente paura! Non è la fine del mondo, fatti coraggio a fare un passo avanti e cercare di propiziare un avvicinamento fisico più intimo. Uscite da soli, di sera, invitala a qualcosa che può essere un appuntamento, andate a ballare, cerca il contatto fisico, sfiorala, cerca di trasmetterle che esiste una tensione sessuale e che desideri spezzarla.

6

La questione di non voler perdere l'amicizia è una delle scuse più vecchie (insieme con non sei tu, sono io) che esistano. Molti, molti amici si sono sentiti attratti a un certo punto del loro rapporto, hanno avuto una storia e poi la loro amicizia è proseguita come prima.

Altri hanno avuto il coraggio di dire all'altra persona cosa provano e hanno avuto storie incredibili, o dei rifiuti, ma l'importante è che sono riusciti ad affrontare le proprie emozioni e a trasmetterle.

Se non va bene, se non riesci a uscire dalla friendzone, se l'altra persona non è interessata, non è un peccato mortale, lo supererai e riuscirai ad andare avanti nella tua vita. Molto meglio di domandarti per il resto dei tuoi giorni come sarebbe andata se... Che dici, è ora di uscire dalla friendzone?

Se desideri leggere altri articoli simili a Come uscire dalla semplice amicizia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come uscire dalla semplice amicizia

Ti è piaciuto l'articolo?

Come uscire dalla semplice amicizia
Immagine: taringa.net
Come uscire dalla semplice amicizia

Torna su