Condividi

Come comportarsi quando ti lasciano

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come comportarsi quando ti lasciano
Immagine: slowbuddy.com

Concludere una relazione non è semplice, ma quando siamo noi quelli che sono stati lasciati, la situazione spesso diventa più complicata e che in qualche modo sentiamo che non abbiamo preso questa decisione importante, ma che l'hanno presa per noi. Anche se il rapporto va male, non smettiamo di vittimizzarci e lamentarci, e spesso ci costa il doppio superare la rottura che al nostro ex partner. Tuttavia mantenere la saggezza e agire con sensibilità emotiva è essenziale, per questo motivo, su unCome.it ti spieghiamo come agire quando ti lasciano per non perdere i ruoli e a lungo termine complicarlo ulteriormente.

Potrebbe interessarti anche: Come lavorare con l'ex
Passi da seguire:
1

Quando ci lasciano ci invadono molti sentimenti, tutti molto intensi. Uno dei primi è la sensazione di colpevolezza: mi ha lasciato perché io non valgo dunque, perché vuole più ad un'altra, perché ho fatto qualcosa di sbagliato, ecc. La verità è che nelle relazioni si partecipa in due e spesso sono entrambi colpevoli delle cose che vanno male, solo che è uno che osa compiere il primo passo.

In altri casi il rapporto finisce perché l'altra persona è confusa, qui è positivo comprendere che nessuno, per il più geniale che sia, può cambiare la situazione. Che il tuo ex non si senta sicuro della relazione non è certo colpa tua, ha a che vedere con il loro mondo interno e non serve a nulla vittimizzarti, per questo motivo supera questo sentimento e continua.

2

È normale voler sapere perché ci lasciano, ed è anche logico che al termine della relazione ce lo diranno. Tuttavia molte persone non lo fanno, ciò che può lasciare in un limbo emotivo. Ciò è del tutto comprensibile, ma non lo usare come pretesto per richiamare, inviare messaggi e perseguire il tuo ex. Ciò può solo peggiorare la situazione, è necessario mantenere l'amore per te stesso, capire che l'altra persona ha le sue ragioni e cercare il modo per andare avanti.

3

Agisci con intelligenza e senza spargere pubblicamente l'odio per il tuo ex. Attenzione a quello che affermi e a quanto pubblichi nelle reti sociali, non dimenticare che tutti abbiamo il diritto di concludere un rapporto in cui non stiamo più bene. La cosa più consigliabile è tenerti le cose positive, imparare dall'esperienza e lavorare per dimenticare il male.

4

Quando ci lasciano siamo completamente vulnerabili, questo è il motivo per cui non devi cadere nell'errore di prendere decisioni importanti in quel momento: cambiare città, cambiare lavoro o richiamare la persona che sai che vuole uscire con te, sono molte delle cose che tendiamo a fare quando ci lasciano. Respira, lascia che le cose si plachino un po' e se davvero lo rende necessario un cambiamento per la tua vita fallo senza precipitarti.

5

Non martirizzarti pensando che non troverai un altro partner. Questa è una classica forma di autotortura quando ci lasciano, ma è opportuno ricordare che fuori vi sono migliaia di persone e che sempre potrai stare con qualcuno, anche molto meglio del tua ex sicuro!

6

"Tutto ciò che accade è sempre per il meglio", per alcuni questa frase è la consolazione dei fessi, per altri non è altro che la verità. In ogni caso, la verità è che le relazioni finiscono perché non andavano bene, perché c'era qualcosa non funzionava nonostante ti costa riconoscerlo ora. Tra un po' di tempo potrai guardare indietro con chiarezza e capire che rimanere senza tale persona è qualcosa di positivo per te.

7

Questi consigli sono opportuni per sapere come agire quando ti lasciano. Inoltre ti invitiamo a consultare il nostro articolo come superare una delusione amorosa, con alcuni elementi fondamentali, importanti per fartela passare e sentirti molto meglio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come comportarsi quando ti lasciano, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come comportarsi quando ti lasciano

Ti è piaciuto l'articolo?

Come comportarsi quando ti lasciano
Immagine: slowbuddy.com
Come comportarsi quando ti lasciano

Torna su