Condividi

Come combattere la perdita del desiderio sessuale

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come combattere la perdita del desiderio sessuale
Immagine: examiner.com

La perdita del desiderio sessuale può essere dovuta a molte ragioni, da cambiamenti ormonali come quelli che si verificano durante la gravidanza o la menopausa, passando da diverse patologie, apatia, problemi di coppia, tensioni accumulate, ecc. Quando abbiamo una relazione da tempo, il desiderio può variare e raggiungere livelli molto bassi talvolta, fatto che produce tensione e problemi di coppia. Per questo, su UnCome.it ti forniamo alcune raccomandazioni per scoprire come combattere la perdita di desiderio sessuale e recuperare le voglia.

Passi da seguire:
1

Uno dei passi da fare quando notiamo che il nostro desiderio sessuale è diminuito è tentare di individuare la causa: se si tratta dell'effetto collaterale di un farmaco, se si tratta di un cambiamento ormonale, se è prodotto dalle tensioni, dalla routine sessuale e la monotonia, se è perché non ci sentiamo a nostro agio con il/la partner, perché non ci eccita, perché non troviamo piacere nel sesso, se soffriamo qualche tipo di disfunzione sessuale come quella erettile, l'anorgasmia, il vaginismo ecc. A seconda della ragione, il modo di affrontare la situazione potrebbe variare, in ogni caso il lavoro di coppia è sempre necessario per combattere la perdita di desiderio sessuale.

2

Se si tratta di una perdita di desiderio sessuale derivante da routine, tensioni di coppia, stress generato da cause esterne come problemi economici, la monotonia o la noia sessuale, ci sono alcune misure che possiamo prendere per ravvivare la fiamma e avere di nuovo rapporti pieni e soddisfacenti con la frequenza desiderata.

3

Il primo passo necessario è uscire interamente dalla routine sessuale e incoraggiarsi a provare cose nuove a letto. La ripetizione di atti sempre uguali finisce per annoiare, ecco perché non si tratta solo di provare posizioni sessuali diverse ma, per esempio, pianificare un rapporto sessuale speciale, sperimentare nuovi posti in casa e fuori dove fare sesso, avere il coraggio di dare una svolta al sesso in modo che sia un'esperienza che vi stimoli a spingervi più in là e provare a recuperare il desiderio e la voglia di stare insieme.

4

L'immaginazione è parte attiva e fondamentale del sesso, ecco perché è importante usarla per dare più piacere a ogni rapporto. Giocare a realizzare fantasie sessuali è sempre un' idea geniale purché entrambi sono a loro agio con l'idea. Ci sono giochi molto semplici e stimolanti, come il gioco di ruolo, che possono ravvivare la passione e allontanare la perdita di desiderio sessuale.

5

È molto importante non aver paura di innovare e di cambiare e provare insieme tutto ciò che vi stimola ed eccita. Una delle cause della perdita di desiderio sessuale sono i tabù e le restrizioni sessuali personali, per cui è necessario liberare la mente e prepararla al piacere. Se entrambi lo desiderate provate a sperimentare con altre forme di passione come il sesso anale, il BDSM, la dominazione. Non chiudete la porta a un'idea prima di sapere cosa si cela dietro di essa, poiché scoprire le possibilità dell'intimità di coppia è anche un'esperienza di crescita che vi farà sentire molto più uniti.

6

Non esitare ad utilizzare tutti gli attrezzi che stimolano l'eccitazione, per esempio una cena romantica, un massaggio sensuale, la lingerie erotica, ecc. È importante ricordare che tutto arriva con la vista e passa attraverso i sensi: un clima romantico, caldo, sexy, farà innalzare di molto le nostre voglie. A tutti piace sentirci stimolati e incitati, apprezziamo la provocazione, per cui lavorate per riuscire a provocarvi come coppia e noterete un importante cambiamento nel comportamento sessuale.

7

Divertitevi a usare giocattoli sessuali insieme, un buon modo di realizzare anche alcune fantasie sessuali e di esplorare il corpo dell'altro. È essenziale rompere i tabù sessuali per riuscire a godere molto più del sesso in coppia e tenere lontane la perdita del desiderio e la monotonia.

8

Parlate, parlate, PARLATE! Il sesso è un modo fisico di comunicazione ma molte volte ha bisogno di parole per far sapere all'altro ciò che ci piace. Se la perdita del desiderio sessuale si deve alla monotonia, alla routine, alla noia, alla mancanza di emozione, è importante parlarne e provare cose nuove per mantenere lontano questo sentimento di noia. Il/la partner non sempre può indovinare cosa ti piace, per cui è importante usare parole per esprimerlo.

9

Anche mantenere una vita sana è necessario affinché il nostro desiderio sessuale sia al punto giusto. Non si tratta solo di alimentarci bene ma di praticare attività fisica, in particolare cardiovascolare come il nuoto, correre, andare in bicicletta, ecc., perché ciò migliora la circolazione del sangue che favorisce l'eccitazione, in particolare nel caso degli uomini migliorando la durata e la qualità delle erezioni. Inoltre ci fa sentire bene, sicuri di noi stessi e a nostro agio con il corpo, cosa che senza dubbio beneficerà l'aspetto intimo.

10

Uscire dalla routine sessuale e recuperare il desiderio è possibile se entrambi siete disposti a lavorarci su, a spezzare la monotonia, provare cose nuove, parlare, osare per godere e dare spazio al piacere. Se la perdita della libido si deve a cambiamenti ormonali, disfunzioni, abuso di stupefacenti o di alcool o problemi più profondi della relazione, la cosa migliore è rivolgersi a uno specialista che vi guidi e vi aiuti a superare la perdita del desiderio sessuale.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come combattere la perdita del desiderio sessuale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come combattere la perdita del desiderio sessuale

Ti è piaciuto l'articolo?

Come combattere la perdita del desiderio sessuale
Immagine: examiner.com
Come combattere la perdita del desiderio sessuale

Torna su