Condividi
Condividi in:

Quali sono i generi giornalistici

Valutazione: 3 (2 voti)
1 commento
condiviso 1 volta
 
Quali sono i generi giornalistici
Immagine: pitbox.wordpress.com

Un linguaggio giornalistico è la forma redazionale che utilizza un giornalista per scrivere le notizie che effettua durante il suo lavoro. I giornali sono composti quindi con diversi linguaggi giornalistici. Attento al seguente articolo nel quale unCome indica quali sono i principali linguaggi giornalistici classificati in generi informativi e di opinione.

Linguaggi giornalistici informativi

In questa sezione vanno classificati tutti gli articoli che forniscono informazioni esattamente come si ricevono. In altre parole, che forniscono dati e fatti concreti. In essi si deve esprimere l'informazione nel modo più obiettivo possibile. Sono da classificare nella sezione di informazione:

  • La notizia che contiene il resoconto di un'informazione. In essa si deve spiegare cosa è successo, a chi, come è accaduto, dove, quando è accaduto e perché.
  • Il reportage informativo è quella informazione nella quale si può effettuare un resoconto più letterario dell'informazione. Questo genere parte da un'informazione che è stata notizia ma cerca di approfondire l'impatto che ha avuto questa notizia per la società. È più ampio della notizia
  • Da parte sua, l'intervista è un genere informativo che ha il formato a domanda-risposta. Tramite domande specifiche su uno o vari temi interessanti, un personaggio pubblico espone al giornalista il suo vissuto o opinioni.

Linguaggi giornalistici di opinione

I generi di opinione sono quelli utilizzati nella stampa per dare la visione particolare di un giornalista o di un personaggio pubblico su una questione di attualità. Qualsiasi opinione esposta deve essere motivata. Qui va bene utilizzare la prima persona. I generi giornalistici di opinione sono l'editoriale, la lettera al direttore, l'articolo di opinione, la colonna e la critica.

  • L'editoriale è una pubblicazione ideologica realizzata dal mezzo di comunicazione. Non si firma perché il suo contenuto è legato a ciò che pensa il mezzo su un tema scottante di attualità.
  • La lettera al direttore è un genere di opinione non scritta dal giornalista bensì dagli stessi lettori che si mettono in contatto con il mezzo di comunicazione per esprimere il loro punto di vista su un tema specifico. Ha il formato di una lettera nella quale si presenta l'interlocutore e si espongono i motivi dell'invio della stessa.
  • L'articolo di opinione è un testo espositivo o argomentativo su un argomento in particolare. In generale gli articoli di opinione sono scritti da collaboratori del mezzo, persone estranee al mezzo di comunicazione, ma che hanno un certo prestigio nella società.
  • La colonna. Si utilizza per il medesimo obiettivo dell'articolo di opinione e ha la stessa struttura. La differenza è che ha una periodicità concreta, per esempio, si può pubblicare ogni settimana.
  • Infine, la critica si impiega per valutare un'opera esposta al pubblico: può essere un pezzo musicale, un concerto o una mostra. È composta da titolo, scheda tecnica dell'oggetto da criticare e l'opinione del giornalista sullo stesso.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i generi giornalistici, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Carriera universitaria.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Quali sono i generi giornalistici

Molto utile
1 commento
Ebbro Fiasconi
http://istruzione.uncome.it/articolo/come-scrivere-un-buon-articolo-di-opinione-4025.html

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Quali sono i generi giornalistici
Immagine: pitbox.wordpress.com
Quali sono i generi giornalistici