Condividi
Condividi in:

Come scrivere una favola per bambini

Passo per passo
Valutazione: 5 (1 voto)
condiviso 1 volta
 
Come scrivere una favola per bambini

Le favole per bambini sono spesso letture molto leggere, educative e corte, tuttavia per la loro preparazione è necessario essere aggiornati su molti aspetti fondamentali perché l'operazione editoriale abbia successo, piaccia ai più piccoli e, soprattutto, catturi anche i più grandi, quelli che prenderanno la decisione di acquistarla o meno.

Scrivere non è un compito facile, spesso la musa scompare o la tematica non suscita tanto interesse come quello che ci aspettiamo. Tuttavia, ci sono molte linee guida o indicazioni e consigli che, se realizzati, ci consentiranno di raggiungere il nostro obiettivo. Se sei deciso a diventare lo scrittore preferito dai più piccoli, in questo articolo di unCome ti diciamo come scrivere una favola per bambini.

Potrebbe interessarti anche: Come scrivere una biografia corta
Istruzioni:
1

La prima cosa da fare per scrivere una favola per bambini è cercare un riferimento. Nessuno scrittore, di qualsiasi genere, ha mai scritto senza leggere altri autori. Inizia a leggere molte favole analizzando ciascuna tematica, come interagiscono i personaggi, qual è la morale, quale il linguaggio e quali parole usa per esprimersi. Guarda anche i colori delle pagine, le illustrazioni, lo spessore delle linee: in una favola per bambini tutto è pensato e, anche se non sembra, il loro target è il più esigente e il più sincero. In questo articolo ti diamo dei semplici consigli per come trovare l'ispirazione per scrivere.

2

Per scrivere una favola per bambini è raccomandabile condividere con i bambini. Parla con i tuoi figli, nipoti, cugini, l'importante è stare attento alle loro conversazioni, ripetizioni, le cose che amano e il modo in cui credono che funzioni la vita. Osservare i loro comportamenti e annotare le loro preferenze può essere chiave per trovare la tematica della favola per bambini che vuoi scrivere.

3

Non uscire di casa senza un quaderno. Giorno per giorno si presentano situazioni, conversazioni strane, paesaggi, disegni e perfino bambini sconosciuti che possono offrirti un momento di ispirazione o riferimento per iniziare a scrivere una favola per bambini. Annota sul quaderno tutto ciò che credi utile per le tue storie, come il nome di un personaggio, le caratteristiche fisiche del protagonista o il luogo in cui vuoi che si sviluppino i fatti. Uscire a passeggiare è un esercizio ideale per scoprire e inventare storie.

4

Una volta che leggere favole per bambini, condividere con loro e passeggiare per le strade ti avranno dato sufficienti idee per iniziare a scrivere la storia, dovrai ripassare le parti di un racconto per bambini. Ogni favola ha un inizio in cui si invitano i lettori a sapere di cosa tratta il libro. Poi c'è lo sviluppo della storia dove si conoscono i dialoghi tra vari personaggi e succede la maggior parte dei fatti dove, in generale, si verificherà un conflitto. Infine c'è il finale, dove il conflitto si risolve e si determina la morale. È molto importante che alla fine il lettore possa comprendere il messaggio esatto dell'insegnamento che vuoi trasmettere.

5

Per scrivere una favola per bambini devi fare uno schema dei personaggi. Scrivi la storia di ciascuno separatamente e comincia a descriverli e conoscerli. Quale età hanno, cosa gli piace, dove vivono, come si relazionano tra loro, perché si conoscono, se sono umani, se sono animali, se sono esseri irreali. Tutte le informazioni sui personaggi devono stare nello schema, il quale ti permetterà di accelerare la scrittura e l'uso di connettivi e aggettivi nella storia.

6

Per scrivere una favola per bambini devi tenere presente che si tratta di un racconto e non di un romanzo. I testi lunghi e complessi non sono i preferiti dei più piccoli quindi non superare le due pagine di testo. Ciò non significa che la tua favola per bambini avrà solo due pagine, ricorda che è accompagnata da disegni e illustrazioni.

7

Dovrai anche decidere in che persona scriverai la favola per bambini. Ciò è molto importante per la realizzazione della narrazione e dei dialoghi. Scrivere in prima, seconda o terza persona è a discrezione totale dell'autore, anche se è molto raccomandabile che ci sia sempre la voce di un narratore che introduca il lettore nella storia e le conversazioni dei personaggi. È sempre il narratore a insistere sulla morale.

8

Quando avrai risolto i dettagli precedenti dovrai iniziare a scrivere. È molto probabile, man mano che scrivi la favola per bambini, che deciderai di fare cambiamenti, aggiungere o eliminare personaggi, cambiare nomi o addirittura ricominciare da zero più di una volta. È totalmente normale. L'importante è ricordare che per catturare il lettore è molto importante la narrazione e le informazioni che includi nei primi due paragrafi della storia.

9

Quando avrai finito di scrivere la favola per bambini, è necessario rileggerla molte volte. Ciò ti permetterà di trovare errori, modificare alcune parti della storia, cambiare parole e verificare che tutto si intenda alla perfezione. Prova a raccontare la tua favola a un bambino e chiedigli il suo parere, ti sarà di grande aiuto. Infine, dovrai cercare l'aiuto di un disegnatore che illustri le pagine del racconto e di una casa editrice che intenda pubblicarlo. Buona fortuna, e che la musa sempre ti accompagni!

10

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scrivere una favola per bambini, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Formazione.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come scrivere una favola per bambini

Molto utile

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come scrivere una favola per bambini
1 di 5
Come scrivere una favola per bambini