Condividi
Condividi in:

Come insegnare l'inglese a un bambino con i video

Passo per passo
Valutazione: 4,3 (6 voti)
1 commento
condiviso 2 volte
 
Come insegnare l'inglese a un bambino con i video

È sempre più chiara l'importanza dell'inglese nell'istruzione dei più piccoli. Sebbene fino ad ora siamo stati un po' disorientati su come possiamo aiutare il nostro bambino a imparare l'inglese in modo divertente e che ottenga dei buoni risultati. È vero che i primi anni di vita di un bambino sono gli ideali per sviluppare le abilità bilingui in modo molto più efficiente che nell'età adulta. Ciò non vuol dire che sia un compito facile.

Attualmente, ci sono molte madri che per far sì che il bambino impari, un'altra lingua, gli mostrano i cartoni animati in inglese. Si tratta di una scelta positiva, poiché stimola l'orecchio del bambino, anche se si tratta di un'attività che da sola non offre dei buoni risultati se non è combinata con altre. I bambini sono molto bravi a ignorare quello che non gli interessa. In molti casi il bambino, benché stia vedendo i cartoni, non presta alcuna attenzione all'inglese. In quest'articolo di unCome, vedremo alcuni consigli utili su come far imparare l'inglese tramite i video ai bambini.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare i colori in inglese ai bambini
Istruzioni:
1

I bambini piccoli tendono a fare poca attenzione ai video e si stancano subito. Dobbiamo accompagnarli per aiutarli a non perdere l'attenzione. È meglio guardare un video per soli 3 minuti, che per mezz'ora ma senza prestargli attenzione.

2

I bambini imparano per associazione. Quando hanno meno di 3 anni, è molto più facile associare i genitori con i personaggi delle immagini. Per questo dobbiamo cercare di rappresentare cosa sta succedendo e ciò di cui stanno parlando i personaggi, ciò ci aiuterà a fargli prestare molta più attenzione, a passare un bel momento con loro e a fargli memorizzare meglio l'inglese. Lo stesso quando si ascoltano canzoni.

3

I bambini nelle prime fasi sentono un grande piacere quando sono in grado di riconoscere qualcosa che hanno già vissuto o visto. Questo è il motivo per cui i bambini sono spesso ripetitivi in questa fase della loro crescita. Non dobbiamo mostrargli una grande varietà di video, la cosa migliore è selezionarne circa 5 e utilizzarli per un certo periodo di tempo. Poi passeremo a un'altra selezione in inglese di altri 5 video.

4

I bambini hanno bisogno di routine. Dobbiamo quindi far sì che le sedute in inglese, siano organizzate e naturalmente che siano come un gioco, non un obbligo. Data l'età dobbiamo far capire al bambino che l'inglese è un gioco non una materia.

5

Nella scelta dei video, avranno preferenza quelli a scelta del bambino. Quanto più si divertirà con essi tanto più facile sarà imparare. Se puoi, devi cercare video con diversi accenti, non solo inglese americano o britannico.

6

Con questi consigli, quando in seguito gli mostrerai la televisione in inglese, il bambino si sentirà molto più a suo agio e migliorerà rapidamente il suo livello.

7

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare l'inglese a un bambino con i video, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Formazione.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Come insegnare l'inglese a un bambino con i video

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
maria Grazia
Mio figlio è in terza elementare come posso aiutarlo a studiare l'inglese?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come insegnare l'inglese a un bambino con i video
Come insegnare l'inglese a un bambino con i video