Condividi
Condividi in:

Come essere un buon amico

Come essere un buon amico

Perché ci sono amicizie che durano tutta la vita e altre che svaniscono con il tempo? Semplicemente perché le basi su cui costruiamo una vera amicizia non possono essere distrutte facilmente, ciò ci permette di mantenere i legami indipendentemente dal passare del tempo o dalla distanza. Un amico non è una persona con cui condividiamo solo sorrisi, feste o momenti divertenti ma qualcuno su cui possiamo contare in qualsiasi momento, nel bene e nel male, nelle gioie e anche nei momenti difficili. È una persona che amiamo, rispettiamo e apprezziamo come se fosse della nostra famiglia. Ma come riuscire a creare questo legame? Su unCome.it ti spieghiamo come essere un buon amico e costruire relazioni che durino nel tempo.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere un buon amico
Istruzioni:
1

Diventa qualcuno di cui ci si possa fidare, qualcuno che non tradirebbe mai o racconterebbe le confessioni di un amico. La fiducia è la base di qualsiasi rapporto umano stabile e duraturo nel tempo, per cui devi fare sapere al tuo amico che ci sarai sempre, che sei disposto ad ascoltare e che tutto ciò che ti racconterà sarà al sicuro con te.

Sii discreto e leale con gli amici come vorresti lo fossero con te.

2

Se vuoi essere un buon amico allora impara ad ascoltare. Pur essendo molto divertente raccontare le nostre avventure o esperienze, anche ascoltare gli altri è importante per stabilire una relazione di amicizia vera e forte. Non si tratta solo di essere noi il centro dell'attenzione o sperare nei consigli degli altri senza essere in cambio un buon ascoltatore, i rapporti umani si basano sui feedback e per essere ascoltati dobbiamo anche imparare ad ascoltare.

3

Costruire una amicizia solo in base al divertimento, le feste, i sorrisi e i bei momenti è molto facile. La parte difficile è esserci quando l'altra persona non sta bene, ecco perché se vuoi essere un buon amico devi mantenerti disponibile nei momenti buoni e anche in quelli cattivi.

Cerca di stargli vicino in qualsiasi modo quando sai che serve un amico, mostrargli il tuo sostegno e animalo e aiutalo a superare cosa gli causa malessere. Ricorda che se semini una buona e sincera relazione, più avanti quando ne avrai bisogno, potrai poter contare su quella persona.

4

Non parlare mai alle spalle degli gli amici, se hai qualcosa di importante da dirgli fallo faccia a faccia. La sincerità è molto importante in un'amicizia sana, per cui nulla di meglio che armarsi di coraggio e dire a quella persona che si sbaglia, che non ha fatto bene o che ha fatto qualcosa che ti ha ferito o infastidito, invece di raccontarlo a tutti meno che a chi di dovere.

È vero che chiarire con gli amici non è sempre facile ma la buona comunicazione è fondamentale nelle relazioni umane, e di certo quando sbagli tu ti piacerebbe che qualcuno che apprezzi sia onesto con te.

5

Dimostra quanto ti importa l'amicizia con semplici gesti. Per essere un buon amico è importante non dimenticare i dettagli che alimentano il rapporto, dire ti voglio bene di tanto in tanto, esserci sempre quando hanno bisogno, ricordare un compleanno o una data speciale, stare con quella persona quando ha bisogno di qualcosa o quando si trova in un momento importante.

Se un amico ti racconta qualcosa è perché gli interessa sentire il tuo parere e contare sul tuo sostegno, quindi non dimenticare quei piccoli dettagli che possono rafforzare molto la relazione.

6

Siamo umani e sbagliamo costantemente, per cui impara a chiedere scusa quando sbagli se vuoi garantirti un'amicizia duratura. Se un giorno hai detto o fatto qualcosa di non dovuto, non esitare a chiedere scusa e limare gli spigoli che tale situazione ha potuto provocare.

Tutti commettiamo errori, l'importante è saper correggerli.

7

Se ti piace che scusino i tuoi errori allora devi anche saper perdonare quando un amico sbaglia. Essere un buon amico significa anche avere tolleranza, pazienza e comprensione per capire che l'altro può commettere errori come te ma che ciò non significa che l'amicizia non abbia valore o che la tua compagnia non gli importa.

Valuta la situazione e accetta il perdono quando sai si tratta di un buon amico.

8

Non possiamo obbligare le altre persone a cambiare, non dobbiamo criticarle fino a farle sentire male né rinfacciare tutto il tempo i loro errori. I veri amici non fanno queste cose, quindi rispetta il tuo amico e trattalo come vorresti essere trattato, vedrai che in questo modo l'amicizia durerà per sempre.

Non forzare mai il rapporto, rispetta la sua vita personale e le sue decisioni e non criticare costantemente le sue azioni. L'amicizia ci rende famiglia ma siamo individui con gusti personali e tutti meritiamo di essere accettati e non criticati in ogni occasione.

9

Per essere un buon amico è importante dedicare tempo ai propri amici. Non importa la distanza o le faccende che ci possono essere, è necessario che ci sia un momento per ascoltare l'altro e condividere. Se non potete vedervi o uscire, allora non esitare a fare una telefonata, a contattarlo sulle reti sociali, a creare l'avvicinamento attraverso altre vie.

Le persone fedeli agli amici non li abbandonano per una ragazza/o, per altre relazioni o a causa della distanza. Le vite cambiano in continuazione ma se di qualcuno ci importa dobbiamo trovare il momento per dargli il luogo e il tempo che merita.

10

Se desideri leggere altri articoli simili a Come essere un buon amico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Formazione.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come essere un buon amico

Ti è piaciuto l'articolo?

Come essere un buon amico
1 di 10
Come essere un buon amico