Come preparare il cocktail Garibaldi

Come preparare il cocktail Garibaldi

Il Garibaldi è un cocktail tutto all'italiana a base di Campari Bitter, che dalle origini si è evoluto per diventare oggigiorno un longdrink fresco e sofisticato, buono per tutte le ore del giorno e perfetto da sorseggiare in una calda serata estiva. Si tratta di un cocktail molto semplice, con solo due ingredienti, e a bassa gradazione alcolica. Se volete scoprire come preparare un Garibaldi impeccabile, eccovi il nostro articolo di uncome.it.

Difficoltà bassa
Ingredienti:
Passi da seguire per fare la ricetta:
1

Il Garibaldi prende il nome dall'eroe dei due mondi a causa dei suoi ingredienti. Si tratta di uno dei molti cocktail inventati agli inizi del XX secolo che hanno come base il Campari. Questa bevanda appunto, tipica di Milano e quindi del Nord, ben si sposa con le arance, simbolo della Sicilia, dove i Mille sbarcarono. Un cocktail patriottico e semplice da preparare.

Nella sua versione raffinata va servito in un bicchiere alto con una goccia di Angostura per dare un leggero tocco amarognolo.

Nella sua versione ruspante, di strada, viene preparato semplicemente con una bottiglietta di Campari soda e una lattina di aranciata amara mescolate. Questa variante è popolare a Roma.

2

Prendete un bicchiere alto e versate ghiaccio fino all'orlo.

3

Aggiungete il Campari Bitter nella proporzione di 3/10.

4

Riempite il resto del bicchiere con il succo d'arancia (7/10) o la spremuta previamente filtrata.

5

Mescolate e aggiungete una fettina d'arancia.

6

Fatto! Il vostro Garibaldi è pronto da bere. Cin!

7

Volete altri cocktail a base di Campari? Eccovi soddisfatti:

Come preparare un Negroni

Come preparare uno Sbagliato

Come preparare un Americano

Come preparare un Milano-Torino

Come preparare una Bicicletta

Se desideri leggere altri articoli simili a Come preparare il cocktail Garibaldi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.