Come conservare le melanzane

Come conservare le melanzane
Immagine: my-personaltrainer.it

La melanzana è una verdura che ha moltissimi benefici e può essere usata per la preparazione di molti piatti variegati. Inoltre la può conservare durante tutto l'anno, anche d'inverno, per preparala in ogni momento. In questo articolo di unCome ti spieghiamo Come conservare le melanzane in maniera tale da cucinarle senza che queste perdano il loro sapore.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Tra le forme di conservazione della melanzana possiamo metterla sott'olio, sbollentarla o surgelarla. La melanzana conservata è molto pratica da utilizzare, poiché possiamo farne uso quando ne abbiamo bisogno, senza che questa perda il sapore. La conservazione è un sistema sia per recuperare le melanzane che non consumiamo subito, sia un modo per arricchire i piatti.

Immagine: scopricomefare.it
2

Per prima cosa dobbiamo avere cura di scegliere delle belle melanzane, più sono fresche, meglio si conserveranno. Il colore della buccia deve essere uniforme, e la melanzana deve essere soda; non usare quelle che presentano delle parti morbide. Se invece le hai già in casa e presentano delle ammaccature, taglia via le parti rovinate, lavale per bene sott'acqua in modo da togliere tutte le impurità o tracce di terriccio.

Immagine: cookaround.com
3

Devi sapere che le melanzane nere, quelle maggiormente presenti sul mercato, si prestano di più ad essere surgelate, rispetto quelle viola. Se coltivi le tue melanzane nell'orto, puoi congelarle subito dopo averle raccolte. Ricorda che la polpa della melanzana resterà morbida un volta scongelata, ma ciò non costituisce un problema visto che verrà cucinata.

4

Dopo aver lavato le melanzane, elimina la pelle e tagliale a fette di circa mezzo centimetro ciascuna. Per eliminare la pelle, puoi usare un pelaverdure o sbucciarle con un coltello. Prepara solo la quntità di melanzane che pensi di sbollentare in una sola volta. Sii veloce nella preparazione, perché la melanzana si ossida dopo 30 minuti, ovvero tende ad annerirsi a contatto con l'aria.

Immagine: siciliaincucina.it
5

Per conservare le melanzane sbollentandole, usa una pentola d'acqua piena, un poco più della metà. Quando questa inizia a bollire, aggiungi del succo di limone (circa 125 ml) che servirà a proteggere le melanzane senza alterare il loro sapore. Metti le fette di melanzana dentro la pentola e lasciale sbollentare per 4 minuti. Dopo averle scolate, tuffa le fette di melanzana in un recipiente preparato prima con acqua e ghiaccio, lasciale raffreddare ed asciugale con della carta assorbente.

Immagine: cucinaitaliana.info
6

Se invece vuoi congelare le melanzane, puoi usare dei pratici sacchetti da freezer o usare un contenitore di plastica, sui quali scrivere la data di preparazione. Puoi anche dividere le fette di melanzane usando una pellicola trasparente, per poter scongelare la quantità che più preferisci, senza dover tirare fuori tutte le fette e soprattutto per evitare che si crei un blocco unico di fette, impossibile da dividere.

Immagine: milanifoods.it
7

Un metodo alternativo agli altri due è quello sott'olio. Usando questo metodo, le melanzane possono essere tagliate a fette o a cubetti. Si inizia rimuovendo la parte superiore e il mondo della melanzana; la pelle della melanzana in questo caso non viene rimossa. Le fette vengono cosparse di sale per eliminare l'acqua dalla melanzana. Lasciamo riposare il tutto per alcune ore e strizziamo le fette per far uscire l'acqua.

Immagine: pianetadonna.it
8

Prepariamo una pentola si acqua e aceto di vino in quantità uguali e aspettiamo che bolla. Sbollentiamo le fette per 2-3 minuti e scoliamole. Mettiamo le melanzane in un barattolo da conserva e riempiamo il tutto con dell'olio d'oliva, aspettando che tutte le bolle d'aria escano, per evitare le le melanzane ammuffiscano. Il vaso ancora caldo deve essere chiuso ermeticamente. Puoi usare arricchire la conserva con altri ingredienti come capperi, origano o peperoncini.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come conservare le melanzane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.