Come togliere l'odore di vomito da un tappeto

Come togliere l'odore di vomito da un tappeto

Ci sono pochi odori repulsivi come quello del vomito. Su superfici dure la pulizia si può fare facilmente con uno spazzolone o uno straccio umido. Su un tappeto, tuttavia, il vomito si insinua nelle fibre e richiede più sforzi per essere eliminato. Però se cominciate a lavare il prima possibile, l'odore scomparirà in poco tempo. Riuscirete ad eliminare l'odore anche se è passato un pò di tempo e il vomito si è seccato, evitando di dovervi rivolgere a un'impresa di pulizia.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Mettetevi dei guanti di plastica, sia per questioni igieniche che sanitarie. Usate tovaglioli di carta o carta da cucina per eliminare i residui solidi, che siano secchi o ancora umidi.

2

Provate il prodotto detergente in un angolo del tappeto per verificare che non lo scolori. Sfregate la schiuma detergente sopra l'area dove si concentra la macchia.

3

Mettete il prodotto detergente per tappeti su una spugna umida e lasciate che penetri nel tappeto. Guardate le istruzioni del detergente per sapere esattamente quante tempo dovete lasciarlo agire. In generale dovrebbero essere circa 15 minuti, finchè non si secca.

4

Passate l'aspirapolvere nella zona dove avete messo il detergente. Successivamente, spargete bicarbonato in abbondanza sulla zona. Dovrete coprire completamente la macchia col bicarbonato, poi usate una psugna per fregare il tappeto. Mettete ancora bicarbonato nella parte superiore. Lasciatelo penetrare durante la notte.

5

Togliete le tracce di bicarbonato con l'aspirapolvere. L'odore adesso dovrebbe essere stato eliminato totalmente. Se rimane odore, tornate ad applicare il bicarbonato a secco sulla zona e lasciatelo penetrare un'altra notte.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come togliere l'odore di vomito da un tappeto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Consigli
  • Non confondete il bicarbonato col lievito. Cercate di pulire la macchia di vomito il più presto possibile affinchè l'odore non si impregni nei tessuti.
  • Il vomito può macchiare soprattutto se contiene pomodoro o vino.