Condividi
Condividi in:

Come coltivare i tulipani

Come coltivare i tulipani

I tulipani fioriscono in primavera, portando un’esplosione di colore nel tuo giardino. Con le giuste cure, sarà possibile godersi questi bellissimi fiori tutte le primavere, anno dopo anno. Questi stupendi fiori vantano un’ampia varietà di colori e dimensioni, bisogna solo decidere quali si preferiscono!

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Quando piantare i tulipani
Istruzioni:
1

Sfoglia riviste e cataloghi per scegliere quale tipo di tulipano vuoi coltivare. Bisogna fare molta attenzione sia al colore che alla dimensione, ad esempio se si ha solo un piccolo angolo di giardino dove poterli piantare, quasi sicuramente saranno più adatti dei fiori di piccole dimensioni.

2

Scegli un luogo soleggiato che riceva almeno 6 ore di luce diretta al giorno. Anche se i tulipani fioriscono prima ed hanno meno bisogno di sole rispetto agli altri fiori, non rispettare questa loro esigenza potrebbe influire negativamente sulle dimensioni e sul colore del fiore. Dato che i tulipani fioriscono in primavera è possibile piantarli anche sotto alberi decidui, che al momento della fioritura dei tulipani ancora non hanno le foglie e quindi non creano troppa ombra.

3

Trova un posto che riceva molto sole in primavera. Prepara la terra per la coltivazione per circa 8-10 cm di profindità. Rimuovi rocce, radici e detriti.

4

Aggiungi abbondante materiale organico o compost al terreno e lavoralo.

5

Pianta i bulbi dei tulipani a 6-8 cm di profondità, in base a alla dimensione del fiore, con la punta rivolta verso l’alto. Il periodo migliore per piantarli è all’inizio dell’autunno. Pianta i bulbi a gruppetti di tre o cinque.

6

Cospargi il terreno di fertilizzante per fiori e lavora la terra per un paio di centimetri di profondità. Il fertilizzante si scioglie quando piove e nutre i fiori.

7

Le foglie del tulipano continuano a crescere anche dopo la fioritura. Una volta che le foglie saranno diventate gialle o marroni e saranno cadute, puoi tagliare il fiore all’altezza del suolo, se vuoi. Dopo la fioritura i tulipani usano tutta l’energia per rafforzare il bulbo per l’anno seguente. Tagliarlo prima che muoia potrebbe pregiudicare la fioritura dell’anno seguente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come coltivare i tulipani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Consigli
  • Per estendere il periodo della fioritura, pianta diverse varietà. Alcuni tipi di tulipani fioriscono ad inizio primavera, altri a metà ed altri ancora a fine stagione. Scegline diversi tipi che fioriscono in successione per avere il giardino pieno di colori per tutta la primavera.
  • Fertilizza il terreno in primavera, prima della fioritura. Se vuoi, ripeti l’operazione in autunno, dopo la caduta.
  • Non recidere le foglie dopo la fioritura. Attendi che cadano da sole.
Commenti (0)

Scrivi un commento su Come coltivare i tulipani

Ti è piaciuto l'articolo?

Come coltivare i tulipani
Come coltivare i tulipani