Condividi
Condividi in:

Lavoretti per bambini a Pasqua

Lavoretti per bambini a Pasqua
Immagine: Mamma pour femme

Dopo tanto lavoro sia in casa che fuori casa, cosa c’è di meglio per una mamma che rilassarsi stando con la propria famiglia e vedendo i propri figli crescere imparando? Su www.uncome.it vi proponiamo tantissime idee di lavoretti da realizzare con i bambini per Pasqua (ed anche non con i bambini). Preparare la festa di Pasqua in famiglia permette ai bambini di conoscere e rispettare le tradizioni familiari, sviluppando inoltre le loro facoltà intellettive e manuali, insegnando loro il significato di certi valori e di certe attività, che vadano oltre il semplice “uovo di Pasqua” e “colomba pasquale” da mangiare in quei giorni. Non si tratterà delle preziose opere di Martha Stewart, ma sicuramente saranno creazioni divertenti per i bambini.

Istruzioni:
1

Per primo, vi suggeriamo un bel lavoretto per rendere la decorazione della tavola pasquale innovativa ed originale, ossia il pulcino segnaposto. I materiali da utilizzare sono colla a caldo, nastro colorato, pasta modellabile bianca-rossa-nera-arancione, pennello, tempera gialla. Per prima cosa si deve modellare la pasta in modo da ottenere il corpo del pulcino. Poi si devono aggiungere i particolari: cresta e zampe in pasta rossa, gli occhi con quella nera. Il becco,invece, con la pasta modellabile arancione. Con il pennello e la tempera gialla si dipinge il corpo del pulcino. Con pennello inumidito si toglie il colore in eccesso e, se necessario, si ripassa il colore due volte. Si lucida il pulcino e si attacca ad un nastrino con della colla a caldo. Si attorciglia il tutto con un un tovagliolo.

2

Il coniglietto salvadanaio si realizza se si possiede un barattolo di plastica e piuttosto che buttarlo via si desidera trovare un modo utile ed originale per utilizzarlo. I materiali che servono sono due batuffoli di cotone, cartoncino bianco, colla, forbici, gomma Eva, occhi mobili, penna, taglierino, un barattolo di plastica. Si prende un paio di forbici e si fa una fessura abbastanza ampia da permettere l’inserimento di una moneta sul barattolo di plastica. Si ritaglia la sagoma di un paio di orecchie da coniglio su di un pezzo di gomma Eva ed un altro paio di orecchie più piccolo su di un cartoncino bianco. Si incollano le orecchie di cartoncino all’interno di quelle di gomma Eva. Si avvolge il barattolo di plastica in un rettangolo di gomma Eva. Si disegnano e poi si ritagliano due cerchi di gomma Eva la cui circonferenza sia di grandezza uguale a quella del coperchio del barattolo. Si incolla su uno dei due cerchi di gomma Eva un batuffolo di cotone bianco (la coda del coniglio). Sull’altro cerchio di gomma Eva si incolla un paio di baffi di carta, al centro un batuffolo di cotone bianco che fungerà da naso e un paio di occhi mobili ben allineati fra di loro. Si può disegnare la bocca utilizzando una penna. Si incollano quindi le orecchie realizzate in precedenza sul baratto ricoperto di gomma. Si incollano i due cerchi di gomma Eva sopra l’imboccatura e sul retro del barattolo. Si ritagliano due pezzi di gomma Eva a forma di cuore(le zampe del coniglio) e si incollano sotto il barattolo. Infine, con un taglierino si ritrova e si incide, anche nello strato di gomma, la fessura fatta inizialmente sul barattolo di plastica.

3

Se ci si annoia delle uova di Pasqua, vi spieghiamo come realizzare un tipo di uova alternativo: le uova di filo. All’interno di queste uova potrete anche inserire dei cioccolatini. I materiali sono cioccolatini, una ciotola, colla vinilica, filo di tela, forcella, palloncino, pennello. Si prende un palloncino e, senza ancora gonfiarlo, si inseriscono al suo interno dei cioccolatini. Si gonfia il palloncino e si fa in modo che raggiunga più o meno le stesse dimensioni di un uovo di Pasqua. Si versa della colla vinilica in una ciotola e, con un pennello, si ricopre tutto il filo di tela con la colla vinilica. Si avvolge il palloncino con il filo lasciando però degli spazi dai quali si potranno osservare i cioccolatini. Con un paio di forbici si taglia l’imboccatura del palloncino così che scoppi. Si rimuovono i pezzi di palloncino dall’interno.

4

Vi proponiamo un sacchettino da riempire con ovetti di cioccolata da regalare ai bambini o da usare come segnaposto per il pranzo di Pasqua. I materiali da usare sono carta regalo, colla, forbici, mollette da bucato, nastrini colorati, panniasciuga da cucina. Si prende un pannoasciuga del colore che si preferisce e si ritaglia un uovo, poi da un panno giallo si ricava un altro uovo. Da un altro panno ancora si ritagliano la cresta, gli occhi e il becco. Poi si incollano tutte le parti a formare l’ovetto con il pulcino dentro: sotto l’uovo intero, e sopra quello a zig zag, quindi gli occhi, il becco e la cresta. Una volta che il pulcino è pronto, si può incollarlo sopra la molletta da bucato. Con la carta regalo si formano dei sacchettini e ci si mettono dentro gli ovetti di cioccolato, si possono chiudere i sacchettini con dei nastrini colorati e metterci la molletta. Per finire si crea un bigliettino di cartoncino colorato dove si scrivono gli auguri di Pasqua.

Se desideri leggere altri articoli simili a Lavoretti per bambini a Pasqua, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arte e artigianato.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Lavoretti per bambini a Pasqua

Ti è piaciuto l'articolo?

Lavoretti per bambini a Pasqua
Immagine: Mamma pour femme
Lavoretti per bambini a Pasqua