Condividi
Condividi in:

Come curare la voce prima di cantare

Come curare la voce prima di cantare

La voce è uno strumento incredibile che ci offre la capacità di riprodurre suoni e che alcune persone utilizzano per cantare. Non tutti sanno cantare, ci sono persone nate con una voce che consente loro di realizzare le melodie con molta più facilità, mentre altre richiedono più lavoro per poter ottenere note alte o per evitare di stonare. In un modo o nell'altro, non serve a nulla cantare bene se non dedichiamo il tempo necessario per sapere come conservare la voce. Ci sono alcuni elementi che possono danneggiare in modo considerevole parti del corpo che influiscono al momento di riprodurre i suoni, nonché abitudini di vita non sane. A seguire, su unCome ti spiegheremo alcuni consigli su come accudire la voce prima di cantare.

Potrebbe interessarti anche: Come intonare la voce per cantare

Evita il tabacco

Tutti sanno che fumare causa danni alla salute. Il caso del canto non fa eccezione, in quanto il tabacco può irritare la gola e ridurre la capacità polmonare. I polmoni svolgono un ruolo fondamentale per cantare, poiché ci permettono di conservare l'aria e gestirla durante il canto. Si tratta di un esercizio che richiede pratica e si acquisisce con il tempo. Fumare può danneggiare parte di questa capacità di conservare l'aria e influenzare il nostro potenziale di canto. Inoltre, la laringe può essere irritata dalla tosse e, di conseguenza, le corde vocali possono essere colpite e la voce tende a essere più roca e a suonare meno chiara. Quindi lo sai, il primo passo da fare per curare la propria voce è smettere di fumare. Se non sei fumatore, il fumo può danneggiarti nella stessa maniera se sei continuamente esposto in modo passivo.

Non sforzare la voce

Può darsi tu stia per andare a cantare con il tuo gruppo o da solista e ti trovi in un locale dove ci sono molte persone e/o musica, attenzione! Prima di andare a cantare, se sei in una situazione in cui devi gridare o parlare più forte del solito è consigliato allontanarti dalla confusione al fine di mantenere in buono stato le corde vocali. Se devi cantare a breve, puoi approfittarne per lasciare la grande confusione e riscaldare le corde vocali. Se al contrario, manca ancora qualche ora o addirittura giorni, è consigliato, se ti ritrovi con gli amici, chiedere di andare in un posto più tranquillo, perché se sforzi la voce ti esponi al rischio di danneggiare la capacità di canto a soffrire di afonia.

Dormi bene

Dormire fa bene a tutti gli aspetti legati alla salute. Nel caso del canto e, ancor di più se da qualche giorno provi più del solito perché magari hai un concerto o un altro evento in cui devi cantare, è necessario che le corde vocali riposino per qualche ora per poter recuperare. È probabile, se stai provando per alcune ore e poi vai a dormire, che il giorno successivo senta la voce più rauca e faccia più fatica ad arrivare al punto in cui puoi cantare sentendoti a tuo agio.

Non prendere alimenti o bibite che producono gas

Al principio, ciò può non avere molto senso ma ora lo spieghiamo. Immagina di dover andare a cantare su un palco e, poco prima, decidi di bere una bibita gassata, insieme con un hamburger condito e patatine fritte. Ora immagina di cantare con tutto ciò nello stomaco. Lo vedi? Quando cantiamo produciamo sforzi che possono causare tendenza a ruttare e ancora di più se abbiamo gas nella pancia. Questo avviene anche con la birra, per cui fai attenzione se ami la birra. Quando hai consumato prodotti gassati, è molto probabile, al momento di cantare e soprattutto quando allunghi le vocali e hai la bocca aperta, che facendo lo sforzo di portare fuori l'aria, ti venga voglia di ruttare, cosa che può rovinare una canzone.

Una buona idratazione

La perdita d'acqua fa seccare la voce e, di conseguenza, avrai una maggiore difficoltà a cantare. La maggior parte dei cantanti tiene una bottiglia d'acqua sempre accanto per evitare che ciò avvenga e, inoltre, consente di liberare la gola se hai muco, il quale può ostacolare il canto, producendo vibrazioni e ostacolando l'uscita e l'ingresso dell'aria.

Riscaldare la voce prima di cantare

Il riscaldamento delle corde vocali è una procedura essenziale che ogni cantante deve effettuare prima di andare sul palco. Permetterà alla voce di essere pronta e aiuterà ad arrivare alle note più alte senza dover sforzare la voce. Questi riscaldamenti consentiranno di migliorare la voce e ci faranno sentire più tranquilli al momento di cantare. Dobbiamo tenere presente, se non riscaldiamo i muscoli della gola prima di cantare, che questi possono danneggiarsi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la voce prima di cantare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Musica.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come curare la voce prima di cantare

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare la voce prima di cantare
1 di 7
Come curare la voce prima di cantare