Condividi

Come sapere se il mio cane è malato

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 ottobre 2017
Come sapere se il mio cane è malato

I nostri animali da compagnia sono, indubbiamente, parte della nostra famiglia. Per questo quando il nostro cane è apatico, con poche energie e spossato tendiamo a preoccuparci perché temiamo il peggio. Tuttavia, in mancanza di un linguaggio verbale, spesso è difficile capire se l'animale sia in cattiva salute e perciò può passare un po' di tempo prima di poter notare chiari segnali di allarme. Su unCome.it sappiamo che la salute del tuo cane ti sta a cuore; per questo ti diamo alcuni consigli su come sapere se il tuo cane è malato e dargli così le cure di cui ha bisogno.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se il mio cane ha la piometra
Passi da seguire:
1

Esistono varie malattie comuni nei cani domestici che possono presentarsi durante tutto l'arco della vita dell'animale. Alcune di esse possono essere sconfitte con un trattamento opportuno, mentre altre sono più gravi e rischiano di compromettere la salute dell'animale; per questo è essenziale essere molto vigili sul comportamento del cane per assicurarsi che stia bene e sia felice.

2

Uno dei segnali più comuni che indicano che il cane è malato o che ha qualcosa di preoccupante è la perdita improvvisa di appetito. Sappiamo tutti che i cani sono ghiotti per natura e sono sempre pronti a mangiare tutto ciò che gli diamo. Perciò se dopo un paio di giorni la sua ciotola non si svuota e il tuo cane non vuole mangiare nemmeno i suoi biscotti preferiti o un altro tipo di cibo diverso dal suo, è il momento di rivolgersi al veterinario.

3

È importante osservare con attenzione le feci del cane, perché la diarrea persistente è un segnale inequivocabile che il tuo cane è malato, probabilmente a causa di qualche parassita, soprattutto se questo sintomo è accompagnato da vomito.

Gli animali mangiano molte cose che trovano per terra e spesso accade che si sentano male. Se il tuo cane ha vomitato solo una o due volte, o ha una lieve diarrea ma in un paio di giorni si riprende, non c'è bisogno di preoccuparsi. Se invece i sintomi persistono per più di due giorni bisogna rivolgersi al veterinario.

4

Il tuo cane è inquieto, attivo e giocherellone? Benissimo, questo è normale! Ecco perché uno dei segnali che il tuo cane è malato o che ha qualcosa che non va è quando è apatico, non vuole giocare o lo fa per poco e passa gran parte del tempo dormendo. In questi casi è importante portare l'animale a controllo; se non si tratta di un problema fisico allora potrebbe trattarsi di una depressione canina.

5

Così come avviene negli esseri umani, la febbre è un altro segnale che il cane è malato e normalmente è dovuta a qualche infezione. Se il tuo animale ha la temperatura alta, è spento, non ha voglia di giocare e ha poco appetito, è possibile che abbia la febbre. Poiché questa condizione ha sempre un'origine, è importante individuarla per curare il cane adeguatamente, perciò è necessaria l'assistenza di un veterinario.

6

Altri segnali importanti che il tuo cane potrebbe essere malato sono:

  • L'eccesso nel bere acqua al di fuori dei giorni in cui svolge molta attività fisica o fa molto caldo. Un aumento improvviso nel consumo di acqua potrebbe essere un segnale di qualsiasi malattia cronica, come il diabete.
  • Se l'urina contiene sangue o è molto torbida, potrebbe avere un'infezione o problemi alle vie urinarie.
  • Se il tuo cane si tocca troppo spesso una determinata parte del corpo, ad esempio le orecchie, ciò significa che in questa zona c'è qualcosa che non va.
  • Inquietudine, pianto o guaiti.

In tutti questi casi è opportuno portare il cane dal veterinario per un controllo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio cane è malato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come sapere se il mio cane è malato

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se il mio cane è malato
Come sapere se il mio cane è malato

Torna su