Condividi

Come nutrire le tartarughe d'acqua

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come nutrire le tartarughe d'acqua

Le tartarughe d'acqua sono eccellenti animali da compagnia, ma come qualsiasi altro animale richiedono cura e attenzione speciali per mantenersi sane. E uno degli aspetti che più preoccupano i proprietari è l'alimentazione, e non è sempre così chiaro quale tipo di cibo possiamo dargli e come possiamo combinarlo. Ma su uncome.it ti diamo un'idea e ti spieghiamo come nutrire le tartarughe d'acqua per tutelare la loro salute.

Passi da seguire:
1

Gli alimenti commerciali che si vendono nei negozi di animali da compagnia sono una grande alternativa per sfamare le tartarughe acquatiche, perché, spesso, sono corretti dal punto di vista nutrizionale e forniscono loro tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere sane.

Tuttavia è possibile che la tua tartaruga decida di non mangiarlo, ed è molto frequente se l'animale è stato preso di recente o se prima non era abituato a questo tipo di mangime. Non bisogna dimenticare che allo stato naturale sono erbivore o onnivore, a seconda della specie. In tali casi dobbiamo optare per altre soluzioni.

2

Se la tua tartaruga non vuole mangiare il prodotto alimentare commerciale, o vuoi mescolare il mangime con prodotti più naturali che le facciano sentire nel suo ambiente, si possono scegliere delle alternative che ti diamo di seguito.

La prima e la più semplice è rappresentata dalle verdure, ricordiamo che questi animali apprezzano molto questo tipo di cibo. Alcuni pezzettini di lattuga, carote, cavolo o cetriolo, possono diventare un delizioso accompagnamento per la nostra tartaruga, che di certo saprà apprezzarlo.

Se osservi che mangia solo le verdure e ignora gli alimenti commerciali, è importante che continui a darglieli almeno una volta alla settimana, dopo qualche tempo molte di esse tendono a iniziare a mangiarli.

3

Per quanto riguarda le proteine animali, il pesce è un'alternativa molto semplice da procurare, perché si può dare alla tua tartaruga acquatica un po' di quello che acquisti per la tua casa, sempre tenuto conto che non sia molto salato e che sia crudo.

Prima di darlo alla tartaruga è opportuno risciacquarlo bene per cercare di togliere il grasso che potrebbe avere, tuttavia è bene sapere che il pesce crudo spesso sporca molto l'acqua e sarà quindi necessario sostituirla dopo che l'animale ha mangiato. Evita di dargli il pesce azzurro (tonno, salmone, sardine) che dispongono di più grassi e sporcheranno ancora di più l'acqua.

4

Anche i grilli sono un'ottima alternativa per sfamare le tartarughe d'acqua. Pieni di nutrienti e vitamine, si possono ottenere facilmente nei negozi di animali da compagnia specializzati in rettili, e alle tartarughe acquatiche normalmente piacciono. I quantitativi dipenderanno della specie e dalle dimensioni della tartaruga, per quanto in questi casi la cosa migliore sia consultare uno specialista.

5

Un' altra buona alternativa per variare la dieta della propria tartaruga acquatica sono le larve, di facile reperimento anche nei negozi specializzati in alimentazione di rettili. Sono un grande apporto nutritivo e all'animale piaceranno molto.

6

In generale gli insetti piccoli sono una buona alternativa per nutrire la tartaruga acquatica permettendo di sfuggire un po' dal classico alimento commerciale. Ciò eviterà, soprattutto, la noia. Le formiche medie o i ragni di casa, che talvolta tendiamo a trovare nella nostra casa, possono diventare un manicaretto per il nostro animale da compagnia.

7

Queste sono alcune proposte valide, ma se c'è qualche dubbio riguardo alle quantità di cibo che devi dare alla tua tartaruga acquatica, la cosa migliore è di consultare uno specialista che ti guidi in maniera adeguata.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come nutrire le tartarughe d'acqua, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come nutrire le tartarughe d'acqua

Ti è piaciuto l'articolo?

Come nutrire le tartarughe d'acqua
Come nutrire le tartarughe d'acqua

Torna su