Condividi

Come curare un porcellino d'India

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come curare un porcellino d'India
Immagine: cobayas.org

Se scegli un porcellino d'India come animale da compagnia devi sapere come prendertene cura affinché abbia una vita felice e sana. I porcellini d'India sono affettuosi e vivaci e, se allevati da quando sono cuccioli, diventano dei grandi amici a quattro zampe. Sono animali socievoli, pertanto, amano stare in gruppo. Sono molto sensibili ai cambiamenti, di dieta e di ambiente, ragion per cui, è essenziale accudirli come si deve, onde evitare che si ammalino. Su unCome.it vogliamo spiegarti come accudire un porcellino d'India affinché la convivenza tra te e lui/lei sia bella e duratura.

Adattamento alla nuova casa

L'adattamento di un porcellino d'India alla sua nuova casa è essenziale. A tal fine, è opportuno preparare la sua gabbia adeguatamente e concedergli il tempo necessario per adattarsi alla sua nuova casa. Anche se hai molta voglia di prenderla e accarezzarla, aspetta fino a quando sappia che quella è la sua nuova casa.

Se hai già in casa un porcellino d'India e vuoi che facciano amicizia, prima dovrai mettere il nuovo porcellino d'India in una gabbia più piccola accanto alla gabbia del porcellino d'India che hai già in casa affinché si annusino e si conoscano. Quando abbiano fatto conoscenza, potrai iniziare poco a poco a mettere il nuovo porcellino d'India nella gabbia del suo nuovo amico/a, all'inizio, solo per poco tempo, fino a quando l'adattamento sarà definitivo.

Può darsi che all'inizio scappi via da te per paura, tuttavia, al contrario di altri roditori, come i conigli, i porcellini d'India non mordono. Dagli tempo perché ti conosca e si fidi di te.

Come curare un porcellino d'India - Adattamento alla nuova casa
Immagine: arcauniversal.com

Alimentazione

Puoi trovare alimenti per porcellini d'India nei negozi specializzati e persino nei supermercati. Il suo cibo devi servirglielo in un recipiente di acciaio inossidabile. La sua alimentazione deve comprendere mangime, frutti secchi come semi, frutta e verdura. La frutta e la verdura dovrai dargliele sminuzzate onde facilitarne la digestione.

Se gli dai qualche premio, come frutta o semi senza sale, ne sarà contento. Deve inoltre poter disporre di fieno o erba medica. Non gli deve mai mancare l'acqua, che deve essere pulita e fresca.

Come curare un porcellino d'India - Alimentazione
Immagine: hogarutil.com

Igiene

Mantenere una buona igiene del tuo porcellino d'India è molto importante. Puoi lavare il tuo porcellino d'India ogni tre o quattro mesi. Quando lo fai è essenziale che fai attenzione alla temperatura, perché l'acqua non può essere né troppo fredda né troppo calda. In quanto allo shampoo da utilizzare, consulta il tuo veterinario, affinché ti dica qual è la scelta migliore, e bada bene che non gli entri mai negli occhi. Puoi altresì utilizzare shampoo per lavaggio a secco, i quali sono più confortevoli e più adatti nei periodi di freddo.

Per asciugarlo, dovrai farlo con un asciugamano di cotone e morbido, mai con un asciugacapelli, perché oltre a spaventarsi per il rumore, è pericoloso. Pettinagli il pelo per evitare i nodi.

Se il tuo animale da compagnia ha cispe, è una buona idea togliergliele con un bastoncino di cotone umido. Un altro aspetto cruciale da tener presente è che bisogna eliminare i parassiti del tuo porcellino d'India, sia internamente che esternamente.

Come curare un porcellino d'India - Igiene
Immagine: mascotapetit.blogspot.com

Manutenzione e consigli

Per ultimo, ti forniamo alcuni consigli su come accudire il tuo porcellino d'India:

  • Non mettere mai insieme due maschi o due femmine, se vuoi che il tuo porcellino d'India abbia un compagno/a, deve essere del sesso opposto.
  • Evita qualsiasi tipo di corrente poiché potrebbe fare ammalare il tuo porcellino d'India.
  • I porcellini d'India orinano molto, pertanto, mettere salviette assorbenti nella gabbia è altamente consigliabile, oltre a cambiarle spesso onde evitare umidità e potenziali malattie per mancanza di igiene.
  • La gabbia deve essere grande, in quanto i porcellini d'India amano lo spazio ampio, inoltre lo si può fare uscire un po' di tempo dalla gabbia ogni giorno affinché corra un po' per il pavimento a faccia esercizio, onde evitare che si annoi o diventi obeso. Quando lo lasci in libertà per la casa, devi controllare che non morda cavi elettrici.
  • Gli puoi dare giocattoli per uccellini o gattini in modo tale che non si annoi. Il cartone del rotolo di carta igienica di solito è uno dei suoi giocattoli preferiti.
Come curare un porcellino d'India - Manutenzione e consigli
Immagine: mascothouse.com

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare un porcellino d'India, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come curare un porcellino d'India

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare un porcellino d'India
Immagine: cobayas.org
Immagine: arcauniversal.com
Immagine: hogarutil.com
Immagine: mascotapetit.blogspot.com
Immagine: mascothouse.com
1 di 5
Come curare un porcellino d'India

Torna su