Condividi
Condividi in:

Quali sono i tipi di assegni

Quali sono i tipi di assegni

Nonostante l'uso degli assegni è andato diminuendo negli ultimi tempi per la divulgazione dei mezzi di pagamento elettronici, restano ancora molto utilizzati. Il loro successo sta nella facilità di essere scambiati, nonché nello scarso spazio occupato e nella possibilità di essere trasferiti da una persona all'altra, volendoci pochissimo tempo per prepararli. Secondo il tipo di transazione utilizzeremo un tipo di assegno o un altro, come quelli che spiegheremo a seguire su unCome.it

Fotografia: finanzasparatodos.com

Potrebbe interessarti anche: Come chiudere conto arancio

Principali tipi di assegni

Abbiamo due gruppi principali in cui possiamo dividere i tipi di assegni, e sono i seguenti:

  • Al portatore: può incassarlo chi possiede l'assegno, a prescindere dal fatto che appartenga a tale persona o meno.
  • Nominativo: si indica nell'assegno una persona o azienda come beneficiario di questo, essendo gli unici che potranno incassarlo. Secondo l'accordo, tale assegno potrà essere girato o meno a terzi.

Altri tipi di assegni

Esistono anche altri tipi di assegni che non sono così diffusi e si utilizzano per occasioni più specifiche, a seconda delle necessità:

  • Conformato: l'entità bancaria dove si incassa l'assegno garantisce che chi lo rilascia possiede i fondi sufficienti per poterlo incassare.
  • Bancario: chi rilascia l'assegno è lo stesso istituto bancario che deve pagare successivamente.
  • Incrociato: questo tipo di assegno ha due linee parallele nella parte posteriore e una diagonale, in maniera che il denaro non può mai essere incassato in contanti, ma solo trasferito a un altro conto bancario. Si usa in genere in caso di perdita o furto.
  • Per accreditare sul conto: può essere inserito solo in un conto bancario.
  • Di cassa: si tratta di un tipo di assegno che utilizzano gli enti creditizi perché possa essere pagato solo nelle proprie filiali.
  • A pagamento differito: questo assegno comprende l'ordine di essere pagato in un periodo futuro stabilito, in cui chi lo rilascia deve avere i fondi sufficienti per affrontare detto pagamento.
  • Viaggiatore: sono assegni che spediscono le banche in una valuta straniera determinata, in modo che possano essere utilizzati al di fuori del paese di origine ma solo dalla medesima entità finanziaria.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i tipi di assegni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Finanza personale.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Quali sono i tipi di assegni

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Quali sono i tipi di assegni
Quali sono i tipi di assegni