Condividi
Condividi in:

Come risparmiare per vivere da soli

Passo per passo
Valutazione: 5 (2 voti)
condiviso 3 volte
 
Come risparmiare per vivere da soli

Diventare indipendente dalla famiglia e vivere in una casa propria è un'aspirazione naturale per qualsiasi giovane, ma a volte la mancanza di fondi impedisce di riuscirci. Tuttavia, a volte non è così complicato se si riesce a razionalizzare spese e si usa il denaro in modo razionale. Leggi questo articolo se vuoi sapere come risparmiare per vivere da soli.

Potrebbe interessarti anche: Come risparmiare per viaggiare
Istruzioni:
1

Prima di tutto, fai un elenco di tutte le tue spese in un mese normale. Se non hai scontrini e ricevute, cerca di fare una stima quanto più rigorosa e realistica possibile. E se devi arrotondare, cerca di farlo al rialzo e non al ribasso. Se puoi, assegna un quantitativo massimo per ogni voce e cerca di non spendere ogni mese più di quanto hai assegnato a ciascuna di esse. Se non puoi affrontare una spesa in quel mese e non si tratta di una cosa urgente, attendi il successivo.

2

Ordina i concetti che ti portano a spendere più denaro al mese o che credi possano farlo, se non hai ancora fatto il passo. Scegli quelle che sono assolutamente indispensabili e decidi se con il salario attuale ti puoi permettere di vivere autonomamente. Per esempio, se le spese di ipoteca o locazione sono eccessive, puoi pensare di condividere l'appartamento, e così di conseguenza condividerai anche altre spese fisse come luce, acqua, tasse comunali, internet...

3

Quanto sei solito spendere al mese in cibo? Forse si può risparmiare più di quanto credi se cambi le marche di alcuni prodotti. Invece di cibi precotti, più comodi da preparare ma più costosi e spesso meno sani, puoi passare a una dieta più tradizionale, in cui ci sia più verdura e meno carne. Puoi dedicare ad esempio un giorno alla settimana a cucinare diversi piatti come minestre, salse e stufati che puoi conservare nel congelatore e razionalizzare per molto tempo, riscaldando poi nel forno a microonde. In questo articolo ti diamo alcuni consigli su come risparmiare al supermercato.

4

La fattura della luce diventa sempre più cara, pertanto bisogna controllare molto bene i consumi. Se la caldaia è elettrica, fai docce più brevi; spegni la luce ogni volta che esci da una camera; non lasciare la tv in sottofondo se non la guardi; spegni il router quando esci di casa o se non usi internet; usa lampadine a basso consumo energetico; scollega il caricabatterie del cellulare o del tablet dopo aver terminato di caricarli... Sono molti i piccoli gesti che non ci costa nulla incorporare nella routine quotidiana e che ci permettono di risparmiare molto denaro. Qui trovi alcuni altri consigli per risparmiare sulla bolletta della luce.

5

Limita gli svaghi. A volte uscire nel fine settimana finisce per costare un occhio della testa, e non ci rendiamo conto finché non facciamo i conti il giorno successivo. Puoi alternare le uscite per locali di svago ed eventi in strada con incontri con amici a casa. Si può vedere un film, organizzare una cena, giocare ai videogiochi o giochi da tavolo, e molte altre cose.

6

Scegli bene il mezzo di trasporto. Hai veramente bisogno di un'automobile? Mantenere un veicolo particolare presume molte spese, oltre alla benzina: imposte, riparazioni, assicurazione, pezzi di ricambio, ecc. Se vivi in una città con una buona rete di trasporto pubblico, potrai andare quasi ovunque in autobus, treno extraurbano o metro, o se te lo puoi permettere, anche in bici (molto più economico e meglio per la tua salute). Se usi il trasporto pubblico, informati bene sui vari tipi di abbinamento e sulle riduzioni di cui puoi beneficiare.

7

Controlla le tariffe del telefono. Pensi di avere davvero la compagnia più economica? Usi il cellulare tanto spesso da dover pagare una fattura come questa ogni mese? Valuta se valga la pena di cambiare compagnia o tariffa, in funzione dei tuoi bisogni.

8

Controlla gli acquisti compulsivi. Se non avevi pensato acquistare qualcosa e non ne hai bisogno, fermati prima di prendere il portafoglio. Se vedi un prodotto scontatissimo su un volantino può essere molto allettante, ma se non lo acquisti, in realtà otterrai uno sconto del 100 per cento.

9

Fai il conteggio di tutte le commissioni che paghi. Hai bisogno di tenere una carta di credito con commissioni alte? Se la banca trattiene commissioni più alte di quanto vorresti, considera altre opzioni finanziarie. Se ti addebitano operazioni come trasferimenti di denaro via internet, puoi andare di persona in banca per risparmiare quel denaro.

10

Se desideri leggere altri articoli simili a Come risparmiare per vivere da soli, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Finanza personale.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come risparmiare per vivere da soli

Ti è piaciuto l'articolo?

Come risparmiare per vivere da soli
1 di 4
Come risparmiare per vivere da soli