Condividi
Condividi in:

Come essere più organizzati con il denaro

Passo per passo
Valutazione: 5 (1 voto)
condiviso 1 volta
 
Come essere più organizzati con il denaro

Se fai fatica ad arrivare alla fine del mese, se il tuo conto resta molto rapidamente senza fondi, ti farà bene imparare un po' di organizzazione economica per poter passare tutto il mese avendo soldi e senza preoccupazioni. Ma essere organizzato con i soldi non vuol dire fare un bilancio e attenercisi strettamente, va al di là. Su unCome ti spieghiamo come essere più organizzato con il denaro per poter equilibrare le finanze.

Potrebbe interessarti anche: Come risparmiare denaro
Istruzioni:
1

Ogni mese devi far fronte a pagamenti (luce, acqua, telefono, condominio, assicurazione dell'auto, ecc.) quindi per non diventare pazzi con tutte le bollette la prima cosa da fare è domiciliare tutte le fatture su un conto e pagarle automaticamente lo stesso giorno di ogni mese. In tal modo ci garantiremo di pagare puntualmente le bollette ed eviteremo sanzioni o penali per ritardi.

In questo articolo ti mostriamo come risparmiare sulla bolletta della luce e in quest'altro sulla bolletta del gas.

2

Un altro aspetto molto importante è tenere organizzati i conti bancari. Se abbiamo conti in diverse banche possiamo cercare di unirli tutti in uno stesso ente, cosa che per esempio ci farà risparmiare commissioni al momento di trasferire il denaro da un conto all'altro. Risparmieremo anche tempo nella gestione. Se hai conti che non usi, chiudili. Occorre pagare delle spese di gestione, quindi li risparmierai e avrai il tuo denaro molto più organizzato.

3

Se vuoi risparmiare, registra le spese quotidiane. All'inizio annotare tutte le spese, dal pane alla spesa della settimana al supermercato, ti può venire un po' pesante, ma poco a poco ti abituerai. Devi anche annotare se paghi in contanti o con carta.

4

Dopo qualche settimana di annotare le spese - un mese è un buon termine - puoi dividerle in categorie. Una possono essere le spese per la casa, un'altra per cibo, per il tempo libero, l'abbigliamento, le bollette domestiche, ecc. Nell'ambito di ciascuna categoria puoi distinguere tra i pagamenti fatti in contanti e quelli fatti con carta di credito. Mese dopo mese puoi confrontare le spese di ogni categoria e sapere in cosa spendi di più.

5

Analizzate le spese puoi studiare se ti interessa più utilizzare il contante o le carte, sapere quando arriveranno le ricevute più importanti e regolare le altre spese, come quelle della categoria dello svago, per non portare squilibri ai conti. Poco a poco scoprirai in cosa spendi di più, ma se inizi a pianificare le spese riuscirai a equilibrarle e inizierai a risparmiare.

6

Ripassa periodicamente le spese. Conserva le ricevute, gli scontrini di pagamento con carta, ecc. e ogni tanto controlla che non ci siano stati errori nei pagamenti. Se conservi le ricevute potrai sempre reclamare di fronte a un errore o un pagamento che non avrebbe dovuto essere svolto. È molto importante controllare i pagamenti che facciamo.

7

Se investi, devi imparare a valutare il rischio di ogni investimento. Non è la stessa cosa avere un tasso fisso o un fondo o un piano pensionistico, in qualsiasi momento occorre sapere dove conviene di più impegnare il denaro. Per gestire meglio le finanze possiamo informarci. In tal modo eviteremo di acquistare al rialzo o vendere verso il basso.

8

Se desideri leggere altri articoli simili a Come essere più organizzati con il denaro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Finanza personale.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come essere più organizzati con il denaro

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come essere più organizzati con il denaro
1 di 4
Come essere più organizzati con il denaro